Astronomia, robotica e visite guidate per una scienza a 360 gradi

Le Settimane della Scienza: due mesi di eventi per avvicinare un pubblico di tutte le età alla scienza e ai suoi protagonisti.

Settimane della scienza per piccoli scienziati a 360°

Le Settimane delle Scienza  sono l’appuntamento prezioso che  incoraggia l’incontro tra i cittadini e chi fa della ricerca e della diffusione della conoscenza un impegno quotidiano. Tantissimi sono gli appuntamenti da assaporare in famiglia, per condividere l’entusiasmo della scoperta e per scoprire l’affascinante mondo della scienza che punta dritta al futuro: mostre interattive, laboratori, cinema, teatro, musica e visite guidate con porte aperte ai maggiori centri di ricerca del territorio.

Quando la scienza è BABYFRIENDLY

Da Maggio a Giugno oltre 40 enti tra Istituti, Musei e organizzazioni che si occupano di ricerca e diffusione della cultura scientifica hanno contribuito alla costruzione di un fitto palinsesto che per 2 mesi coinvolgerà il pubblico a Torino e in Piemonte. 

Anche quest’anno le Settimane della Scienza si propongono come un contenitore ricco, consolidato e coinvolgente che incoraggia l’incontro tra i cittadini e chi fa della ricerca e della diffusione della conoscenza un impegno quotidiano.

Evento centrale di questa nuova edizione sarà Mirafiori Scienza,  il ciclo di appuntamenti che prenderanno vita in diversi punti della Circoscrizione 2.  

Cuore pulsante di quest’edizione è il Mausoleo Bela Rosin, location suggestiva di Mirafiori Scienza in cui per tutto il mese si susseguono 3 appuntamenti family  (9,16,30 giugno) con mostre, laboratori, incontri, workshop, osservazioni del Sole e della Luna con telescopi, spettacoli e letture, con tanto di festa finale. Unico filo conduttore la curiosità per la scienza!

#Seguilaluna

Proprio la Luna è la grande protagonista di questa edizione di Settimane della Scienza, nel 50° anniversario del primo sbarco sul nostro satellite. Telescopi puntati da Infini.to Planetario di Torino ma anche nelle piazze e in altri punti della città con l’evento “Segui la Luna”. Consigliatissimo farsi trovare in piazza per assistere a racconti, osservazioni e news con gli staordinari ragazzi (e ragazze, moltissime) di Infini.To.

E poi conferenze, eventi, dibattiti: da segnalare la mostra “20 Luglio 1969” alla Palazzina SIVA di Settimo Torinese, i laboratori Lego® Education su pianeti e satelliti (Fondazione ECM), gli appuntamenti all’Osservatorio Astrofisico di Torino dedicati all’osservazione del Sole e della Luna “Astronomo per un giorno”.  Sempre la Luna protagonista alla speciale Summer School curata dal Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli in collaborazione con Infini.to.

Un occhio alla Luna, uno al calendario

La prima sera d’estate (quella vera, quella dell’inizio delle vacanze) il planetario di Torino apre le porte ai più piccoli anni per una notte intera, con nanna in sacco a pelo e attività tutte dedicate alla Luna. Domenica 9 si costruiscono modellini di auto elettrica al Mauto con il lab con i mattoncini Bricks 4 Kids- Green Cars.

Iniziativa tutta gestita dai bambini è R…innoviamoci:  sabato 22 e 29 giugno appuntamento alla primaria Rodari di San Gillio, che apre le porte per “mostrare” a tutti la loro visione di scienza attraverso i laboratori costruiti durante l’anno scolastico.

E per chi ama creatività ed innovazione l’appuntamento è al Castello di Rivoli per il week d’Arte 22 e 23 giugno.

Un viaggio virtuale nel mondo della ricerca 

Tra gli eventi da non perdere “Uomo Virtuale” – una mostra curata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare  (INFN) in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), uno spazio di 1000 metri quadri fra installazioni immersive, giochi interattivi e multi-proiezioni alla scoperta degli strumenti inventati dalla scienza per osservare e curare il corpo umano.  

Per comprendere la mente e potenziare il corpo – ciclo di incontri e mostra “Così piccoli, così straordinari”, in programma alle OGR e in Piazza Vittorio dal 15 maggio al 17 giugno –  un viaggio in quattro tappe alla scoperta dell’incredibile mondo dei microorganismi – e la Tombola Periodica, il 17 maggio – una tombolata sui generis per festeggiare i 150 anni della pubblicazione degli studi di Mendeelev durante la quale non saranno tirati a sorte i numeri ma… gli elementi! (Dipartimento di Chimica-Università di Torino e CentroScienza Onlus)

Le Settimane della Scienza saranno anche l’occasione per visitare i laboratori dove nasce la ricerca. L’ 11 Maggio si aprono le porte del NICO Coin appuntamenti speciali Open Lab al Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi di Orbassano. Il 18 maggio al Campus universitario di Grugliasco ci sarà “Porte aperte a Veterinaria”. Anche INRIM – Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica – aprirà le porte con “IRIM open day&metrology night”, un’apertura pomeridiana che prosegue fino alle ore 24. Dal 30 maggio hanno inizio gli appuntamenti per il “Porte Aperte alla biodiversità” (Arpa Piemonte).

Robotica WINS e lab creativi

Il 25 maggio WINS (World International School of Torino) organizza uno spazio anche al divertimento educativo con il workshop di robotica in inglese oltre che a lab creativi per trasformare gli avanzi di cibo in colore del Museo A come Ambiente (27 e 31 maggio).

Teatro e musica

Ludwig van Beethoven e Galileo e Leonardo da Vinci in una chiave nuova, avvincente e musicale:  tanti spettacoli di teatro e musica per scoprire aspetti curiosi e poco noti di personalità celebri che hanno segnato la nostra storia.  Ludwing Van Beethoven e il rapporto con la sua sordità verranno raccontati in un viaggio attraverso la musica e la scienza che porterà alle radici più profonde della sua immortale grandezza (Associazione K.I.T.E.). Galileo Galileo sarà presentato dagli occhi di sua figlia, Suor Celeste, attraverso il carteggio epistolare che li legava (Associazione Teatro e Scienza).

Infine, al Conservatorio “Giuseppe Verdi”, la musica racconterà Valentina Tereshkova, prima donna nello spazio e Leonardo da Vinci nella “dimensione musicale” del suo grande genio, attraverso canti, tamburi, robot, luci e un pianoforte che suona da solo. 

Indovina lo scienziato per le vie di Torino

Tra i tanti appuntamenti da non perdere c’è “Indovina chi abitava qui?”: una passeggiata a San Salvario tra le dimore degli scienziati torinesi del passato a cura dell’Archivio Scientifico e Tecnologico dell’Università di Torino.  A Coazze invece, l’Associazione Apriti Scienza organizza un’escursione nel bosco per scoprire i segreti nascosti tra gli anelli disegnati dal tempo in un tronco di faggio. 

Guida alle Settimane della Scienza babyfriendly

Gli appuntamenti sono davvero tanti.

Ecco una piccola Guida dello Scienziato per non perdere gli eventi davvero irrinunciabili.

Venerdì 10 maggio ore 21.30 | INAF – Osservatorio Astrofisico di Torino Via Osservatorio, 20 – Pino Torinese (TO) 

ASTRONOMO PER UN GIORNO. Provate l’emozione di scrutare l’Universo con i nostri telescopi!

Dalle cupole dell’Osservatorio Astrofisico di Torino occhi in su verso il cielo: osservazione al telescopio della Luna e dei principali astri visibili in compagnia dei ricercatori dell’Osservatorio che racconteranno le ultime scoperte alle frontiere dell’astrofisica.

Per informazioni e prenotazioni: Marco Belladonna: [email protected]

L’attività si ripete analoga lunedì 13 e martedì 14 maggio.

Venerdì 10 maggio ore 19 | Bar L’artefice, Via Dante Di Nanni, 109 – Torino

APERIROBOT. Soddisfa la tua voglia di tecnologia durante l’aperitivo.

Drink, apericena, giochi a squadre e attività interattive per una serata interamente dedicata ai… ROBOT! Una appuntamento per gli adulti che vogliono provare un’esperienza nuova, divertente e collettiva, alla scoperta dei segreti del mondo della tecnologia.

La prenotazione è obbligatoria. Informazioni, costi e prenotazioni: http://bit.ly/aperirobot

Martedì 14 maggio ore 20.45 | Polo Culturale “Centro Anch’io” Circoscrizione 2 Via Ada Negri, 8/a – Torino

BACK INTO THE SPACE. The astronomical tour. “La vita nell’universo”

Torna il ciclo di incontri divulgativi a tema astronomico e spaziale a cura di Celestia Taurinorum. “La vita nell’universo”, una conferenza attraverso lo spazio e il tempo sotto la guida del professore Emilio Mafferi che ci accompagnerà a conoscere le possibili forme di vita extraterrestri.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: [email protected]

 

Mercoledì 15 maggio ore 17.30 | Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi” Via Mazzini, 11 – Torino

LEONARDO: LA FESTA È IN MUSICA. Canti, tamburi, un robot, luci e un pianoforte che suona da solo

Nella ricorrenza del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci, il Conservatorio “G. Verdi” di Torino propone un evento artistico variegato e originale per scoprire la ‘dimensione musicale’ del grande genio. Performance vocali, strumentali e tecnologiche legate a brani musicali appartenenti a diversi periodi storici ma sempre connessi alla figura di Leonardo.

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: [email protected]

 

Venerdì 16 maggio ore 17.30 | Ex Istituto Galileo Ferraris – C.so Massimo d’Azeglio, 42 – Torino

INDOVINA CHI ABITAVA QUI? Passeggiata in San Salvario tra le dimore degli scienziati torinesi del passato

L’ASTUT, Archivio Scientifico e Tecnologico dell’Università di Torino, organizza una passeggiata tra le vie del quartiere di San Salvario per far conoscere i luoghi dove abitavano illustri scienziati della fine dell’800 e inizio del ‘900. Un tour tra gli edifici dove abitavano Angelo Mosso, Giulio Bizzozero, Edoardo Perroncito, Andrea Naccari, Nicodemo Jadanza e altri ancora, per un tuffo nelle loro storie e nella vita torinese di un secolo fa.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: tel. 335 7785195

Le Settimane della Scienza sono ideate e organizzate dall’Associazione CentroScienza Onlus, sostenute dalla Compagnia di San Paolo, con il contributo di Regione Piemonte, il supporto di Iren, e con il patrocinio della Città metropolitana, della Città di Torino e della Circoscrizione 2. L’iniziativa rientra nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte.

www.settimanedellascienza.it 

Iscriviti alla newsletter

X