Occit’amo Festival 2018

Tra le valli Stura, Maira, Varaita, Po-Bronda, Infernotto, Grana, pianura saluzzese, e con incursioni in Francia e Val Susa, non perdetevi il festival a tempo di ghironda: “Occit’amo 2018”. Molte le iniziative in programma fino al 15 agosto. Sono oltre venti concerti, tra cui quelli di Francesco De Gregori e dei mitici Lou Dalfin. E poi ancora laboratori, cinema, gusto, artigianato e letteratura, per celebrare l’identità e la tradizione della vivacissima cultura occitana.

Occit’amo Festival 2018 e MOVE

Il 9 luglio a Saluzzo De Gregori, il 26 luglio a Lagnasco Richard Galliano. Sono i grandi nomi 2018 del festival multisensoriale delle Valli Occitane che celebra natura, cultura e gusto di queste terre ai piedi del Monviso.

MOVE sta per Monviso & Occitan Valleys of Europe ed è quell’angolo di Piemonte dai contrasti caratteristici: dolci colline, praterie d’alta quota e, lui, il Monviso alias Re di Pietra da cui nasce il fiume Po.

GG occitamo festival 2018

In visita family a MOVE

A pochi chilometri d’autostrada da Torino da non perdere una visita a queste valli, riconosciute dall’Unesco come Riserva della Biosfera del Monviso.

Da non perdere poi le numerose attività sportive per gli amanti del movimento. Si va dal trekking alle passeggiate a cavallo, dalla mountain bike allo sci alpino e di fondo, dalla canoa al rafting.

I golosi qui troveranno di che gioire, perché sono davvero tante le eccellenze locali. Che fanno parte dell’Atlante dei sapori del Monviso e delle Terre Occitane.

Infine, anche i sognatori vivranno emozioni uniche! La cultura occitana parla la lingua, veste i costumi e si diverte con musica e balli che arrivano dritti dritti dal Medievo e dagli antichi trovatori.

Indirizzo

Saluzzo (CN)

Fascia d'età

Gravidanza - Da 0 a 2 anni - Da 3 a 5 anni - Da 6 a 12 anni - Da 13 a 18 anni - Adulti

Iscriviti alla newsletter

X