Natura. Giocare e scoprire la natura con occhi nuovi

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - lunedì 1 Gennaio 2018 - martedì 30 Giugno 2020
00:00

Luogo
MUBA

Categorie


La mostra-gioco dedicata alla Natura è un viaggio sensoriale tra forme e colori che sviluppa la curiosità e allarga lo sguardo. Otto mesi di apertura, 40mila persone: il museo prolungherà la programmazione fino al 30 giugno 2020.

Cosa succede se la formica diventa gigante? Perché le forme si ripetono in natura? Quante sfumature hanno i colori? Sono tante le domande e le risposte sorprendenti che emergono dalla meravigliosa semplicità della natura. 

L’obiettivo della mostra-gioco è  di ampliare la capacità di osservazione e fornire gli strumenti per esplorare gli elementi naturali attraverso esperienze uniche e originali.

Lo Spazio, le Forme, la Materia e i Colori

Il percorso si estende lungo quattro postazioni di gioco che rappresentano le quattro grandi categorie da conoscere: lo Spazio, le Forme, la Materia e i Colori.

In un prato fuori scala si “nascondono” animali e vegetali proposti in tre dimensioni differenti:  è  “Il prato smisurato”, uno spazio in continuo mutamento che invita i bambini a giocare e indagare le relazioni tra gli elementi che lo compongono. Realizzato a cura di Elisa Testori e Isadora Bucciarelli.

Linea, cerchio, raggiera e spirale sono le forme presenti in tutti gli elementi naturali. Nel “giardino incartato” – a cura di Barbara Zoccatelli e Daniele Papuli – si possono esplorare le forme con le mani, gli occhi e tutto il corpo. 

Le grandi strutture di carta modulabili ricordano gli origami di tradizione giapponese e possono essere modificate di volta in volta per esplorandone le ricorrenze.

“La camera delle meraviglie” è una “wunderkammer” che contiene una raccolta di materiali naturali e oggetti speciali per esplorare il concetto di materia attraverso i sensi e l’uso di ingrandimenti. Un’installazione che incanta anche gli adulti, realizzata da Monica Guerra, Lula Ferrari e Lola Ottolini.

Non esiste un solo blu cielo o verde prato, ma ogni colore presenta svariate sfumature e le possibilità sono infinite. “Il paesaggio di passaggio”, chiude il percorso con otto passaggi di colori naturali per scoprire tutte le sfumature della natura. 

Milano con bambini

L’esperienza al centro

La mostra esplora i concetti di spazio, forma, materia e colore attraverso ‘l’approccio MUBA’: l’esperienza diretta e il gioco sono al centro della visita, creando un momento di apprendimento condiviso con la famiglia e la scuola.

MUBA – Museo dei Bambini Milano è un centro per lo sviluppo e la diffusione di progetti culturali dedicati all’infanzia. Da sempre persegue l’intento di promuovere nei bambini uno sguardo aperto sul mondo attraverso un costante lavoro di ricerca e qualità.

Un comitato scientifico composto da esperti del mondo pedagogico e culturale supporta MUBA nell’ideazione delle singole esposizioni temporanee, grazie anche al contributo di artisti e creativi.

La mostra è ideale per bambini da 2 a 6 anni

Visite organizzate a turni di ingresso. Durata del percorso: 75 minuti
Da martedì a venerdì: ore 17.00
Ingresso: adulti 6 euro | bambini 8 euro
Sabato, domenica e vacanze scolastiche: ore 10.00 | 11.30 | 14.00 | 15.30 | 17.00 

Ingresso: adulti 7 euro | bambini 9 euro 

Si consiglia la prenotazione del proprio turno acquistando i biglietti in prevendita su muba.it 

Milano con bambini

 

Iscriviti alla newsletter

X