Emozioni open-air: i parchi avventura di Torino e provincia

da | 6 Lug, 2024 | Dove Andare, Lifestyle, Outdoor, Partner, Viaggi

Coraggio, agilità e un pizzico di adrenalina: i Parchi Avventura di Torino e provincia mettono alla prova grandi e piccoli e regalano giornate di grande divertimento in mezzo alla natura. Pronti per vivere grandi emozioni?

 

Alpine Coaster – Bardonecchia

Una discesa emozionante su slitta biposto per più 1.000 metri di lunghezza tra curve paraboliche, dossi e cambi di pendenza nei boschi di Campo Smith.

Anthares World – Lago di Candia

Il primo parco acrobatico del Piemonte si affaccia direttamente sul lago all’interno di un bosco di tigli e platani. Con i suoi 9 percorsi di difficoltà sempre crescenti, è accessibile a partire dai 5 anni.

Arcansel – Il Volo dell’arcobaleno – Frassinetto

Provare l’emozione di 1.800 metri di volo libero appesi a una fune, godendo anche di una spettacolare vista sulle montagne del Parco Nazionale del Gran Paradiso e sulla pianura Padana. Fantastico!

Bardonecchia Adventure Park – Bardonecchia

Un parco acrobatico in cui si fa una “passeggiata in quota” tra gli alberi. Numerosi giochi sospesi mettono alla prova equilibrio, capacità di concentrazione e coordinazione: divertimento ed emozioni assicurati!

Bosco delle Meraviglie – Sant’Ambrogio

Un parco emozionale interattivo dove bambine e bambini vivono e scrivono la propria fiaba in un bosco animato da folletti, alberi parlanti, orchi, lupi mannari, elfi, masche, cavalieri e fate. Qui il percorso è ogni volta diverso grazie agli strumenti al mantello dell’invisibilità, pozioni magiche, spade e scudi.

Il Volo del Dahu – Pomaretto

Una nuovissima zipline che si snoda per 750 metri, nello splendido scenario della Val Germanasca. 800 metri di lunghezza, a 150 metri dal suolo, 120 km/h di velocità massima per un minuto di adrenalina pura!

Parco Avventura Chaberton  – Mollieres (Cesana Torinese)

61 giochi aerei e 4 percorsi di diverse difficoltà per mettersi alla prova tra ponti, scale, reti, tunnel, teleferiche, altalene, travi, liane. Nel parco ci si diverte anche con Soft Air Camp, tiro con l’arco, rampa di skateboard, tappeto elastico, minigolf, boulder di arrampicata per bambini e un tepee indiano.

Parco Avventura Gran Paradiso – Locana

In uno splendido bosco di castagneti secolari il parco Le Vie del Lupo propone percorsi acrobatici tra piattaforme sospese, ponti tibetani, salti e passaggi mozzafiato. E così ci si ritrova a volteggiare tra le chiome degli alberi, in equilibrio su un tronco, scivolando appesi a una carrucola o affrontando l’emozione di un salto nel vuoto.

Parco Avventura La Turna – La Turna (Settimo Vittone)

All’interno di un bosco di rovere, ancorato esclusivamente su roccia, sei percorsi di varie difficoltà da superare, con giochi acrobatici, giochi aerei e anche un percorso sensoriale da effettuare a piedi nudi.

Parco Avventura Pian Savin – Collaretto Castelnuovo

Ponti tibetani, zipline e altre avventure tra gli alberi sono la proposta di questo parco che ha tra le sue attrattive un’area attrezzata per picnic e barbecue, e una pista di ciclo cross.

Ponte tibetano – Cesana Claviere

Non tutti sanno che in provincia di Torino si trova uno dei ponti tibetani più lunghi e più panoramici del mondo: è quello di Cesana Claviere. Nelle gole di San Gervasio, in un paesaggio naturale di eccezionale bellezza, si può provare l’ebbrezza di camminare sospesi nell’aria lungo un percorso lungo 544 metri, costituito dalla successione di tre ponti che sovrastano il corso del torrente Piccola Dora a un’altezza di circa 70 metri da terra il primo, 30 metri il secondo, e 90 metri l’ultimo ponte.

Prali Adventure Park – Prali

Nell’alta Valle Germanasca, si sperimentano percorsi nel verde adatti alle famiglie, con proposte per tutte le età. E così ci si avventura sospesi tra gli alberi provando zip-line, tappeti volanti, piattaforme aeree, reti verticali, dischi volanti.

Adventure Village e Ponte Tibetano Bandà – Sauze d’Oulx

Completamente immerso nella natura del Parco Naturale del Gran Bosco, il parco offre 4 percorsi diversificati, con 52 passaggi tra gli alberi e 11 tyrolienne. Imperdibile anche il Ponte Tibetano: un’esperienza di pura adrenalina con la sua passeggiata sospesa nel vuoto a ben 121 metri di altezza.

Parco Avventura Riverside – Condove

Nel Parco del Gravio, uno spazio all’insegna del divertimento, dove si effettuano percorsi tra gli alberi in tutta sicurezza. E poi qui si può fare un picnic, organizzare una grigliata o rilassarsi nel verde.

Parco Avventura Cascina Oslera – Parco La Mandria, Torino

Sono due i percorsi del nuovo parco avventura: quello Baby (5-8 anni) comprende sei stazioni e tappeti elastici. Per i più grandi ci sono 11 stazioni con passaggi tirolesi, zip line, attraversamenti sospesi.

Parco Avventura Orma – Villarfocchiardo

Immerso in uno splendido bosco della Valle di Susa, il parco propone percorsi acrobatici fatti di passaggi aerei tra gli alberi, posti a varie altezze con piattaforme in legno sospese, ponti tibetani, teleferiche su carrucole, corde reti e passerelle.

Parco Avventura Tre Querce – Pino Torinese

Nel Parco Naturale della Collina di Superga, 9 percorsi avventura adatti a ogni età all’interno di un bosco di frassini e querce. Più di 80 giochi aerei divisi in: 2 percorsi baby, 5 percorsi medi e 2 percorsi più impegnativi.

Parco Salgari Campus – Torino

Nella collina torinese un luogo unico in cui si sperimentano attività outdoor ludico-motorie e percorsi ecodinamici: tiro con l’arco, stazioni arboree, discese con carrucola, ponti tibetani, labirinti di percezione, percorsi di orientamento, incontri e laboratori.

Trova quanto c’è di bello in giro e fallo conoscere! È una vocazione comune a unire Turismo Torino e Giovani Genitori. E questo mese abbiamo unito conoscenze, passione e competenze per raccontare i Parchi Avventura di Torino e provincia.

Per scoprire anche gli altri percorsi, proposte e idee per un turismo a misura di bambine e bambini in un territorio bellissimo: www.turismotorino.org/it/il-tuo-viaggio/torino-con-i-bambini/piccoli-viaggiatori-torino-e-provincia

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Criticare e correggere: è proprio necessario? 

Focalizzarsi sull’errore, criticare e giudicare non aiuta a crescere. Esiste un metodo alternativo per relazionarci con i nostri figli? L’intervista a Carlotta Cerri, creatrice di La Tela ed Educare con calma

100 cose da fare con i bambini

Si chiama “toddler bucket list” e serve tantissimo quando c’è tempo libero e manca l’ispirazione. Una lista di cose da fare con i bambini a casa e all’aperto

Pavimento pelvico: guida all’uso

Dallo stato di salute del nostro pavimento pelvico dipende il benessere fisico, psicologico e sessuale delle donne, come ci ha raccontato l’ostetrica specializzata Laura Coda