Treno Verde 2015

Sta arrivando in Piemonte e Lombardia il Treno Verde: partito da Caltanissetta il 23 febbraio 2015 ha attraversato l’Italia raccontando dell’agricoltura italiana di qualità. Un viaggio lungo la Penisola in 15 tappe e 50 giorni, con un obiettivo importante: raccogliere e raccontare idee ed esperienze innovative in agricoltura per diffondere un nuovo modello agricolo basato sul rispetto dell’ambiente e delle persone, per conoscere i metodi di produzione, dalla semina alla distribuzione, di ciò che mangiamo.

L’intento è quello di riavvicinarci alla Terra e ai suoi cicli naturali, attraverso nuovi modelli di economia e di sviluppo, nuovi stili di vita, e indirizzarci a scelte migliori per la nostra salute e quella del pianeta. In ogni tappa sono organizzati workshop tematici sui temi dell’agroecologia, della nutrizione e scambi di esperienze tra le migliori realtà del territorio italiano. Quattro le carrozze tematiche. Nella prima si affronta la questione “Da dove nasce il cibo?” con uno speciale percorso interattivo. La seconda carrozza racconta la terra e il territorio, con uno spazio dedicato al treno e al turismo ecosostenibile e slow attraverso i binari d’Italia. In terza carrozza “Chi Mangia? Cosa mangia?”. Dall’etichettatura alla corretta e sana alimentazione, dalla stagionalità alla dieta mediterranea. “Agricoltura e sociale” è il tema della quarta carrozza, dagli orti in città ai diritti.

Il Treno Verde sarà in Piemonte, a Cuneo, il 7, 8 e 9 aprile. Ultima tappa Milano, destinazione Expo: il 10 aprile a Milano Centrale e l’11 a Porta Garibaldi.

Il Treno Verde è aperto dalle 8.30 alle 13.30 per le classi prenotate e per il pubblico dalle 16 alle 19, la domenica dalle 10 alle 13.

Iscriviti alla newsletter

X