Assistenza gratuita alle famiglie romane: un progetto di Artemisia Onlus

Assistenza a 360 gradi per le famiglie di Roma, dalla salute a servizi legali. A luglio e agosto l’associazione Artemisia Onlus si occupa di non lasciare soli i neo genitori, i bambini, gli anziani e le altre fasce più deboli.

È lo sportello del progetto “Coesione”, che si occupa di crisi post separazione, di disagi dovuti alle incomprensioni, fino alla guida per le donne incinta e all’assistenza legale.

L’associazione ha messo a disposizione il numero verde 800 967 510, disponibile 24 ore su 24. Funziona in maniera molto semplice: un’esperta ascolta e accoglie la richiesta della famiglia, dà un supporto immediato e indirizza al percorso di consulenza adeguato. Il servizio è stato chiamato Coesione perché conta su un team integrato di professionisti come avvocati, psicoterapeuti, medici specialisti, mediatori familiari, che in sinergia si occupano di gestire le problematiche del nucleo familiare per offrire una soluzione.

Per l’estate 2016 l’associazione, con il “Progetto Ara”, dona anche una visita senologica gratuita, tutti i sabati dell’anno anche a luglio e agosto, presso il Centro ArtemisiaLab Analisys, via Antonino Lo Surdo 40, Roma.

A luglio e agosto dona la prima visita pediatrica gratuita, presso tutti i Centri Clinici Diagnostici della Rete ArtemisiaLab. Inoltre nella settimana di Ferragosto 2016 la rete di centri clinici diagnostici ArtemisiaLab, per essere vicina alle esigenze dei cittadini romani, estende i propri servizi nelle ore notturne presso il centro Analisys, via Antonino Lo Surdo 40.

Iscriviti alla newsletter

X