La città più baby friendly? Berlino!

Che la Germania e Berlino fossero posti in cui essere genitore è più semplice, già lo si sapeva. Ora si scopre che Berlino ha tutte le carte in regola per diventare la città più baby friendly di tutte. Ecco i motivi (sono 3!)

Una città a misura di bambino, anzi di genitore!
A dirlo è Ilaria Ravarino, del blog Che libertà, a quanto pare i motivi sono tanti, principalmente tre. Si inizia dai Kindercafè, dei locali che uniscono una caffetteria, uno spazio di coworking, un ritrovo per amici e una ludoteca. Poter uscire a prendere un caffè, lavorare in wi-fi, incontrare gli amici sicuri che i bimbi possano continuare a giocare e non disturbare gli altri, grazie agli spazi ben divisi in cui i giochi dei piccoli convivono con gli spazi per i grandi. In secondo luogo ci sono le aree bambini più o meno in tutti i negozi, uffici pubblici, banche e spazi collettivi. E’ possibile così svolgere le commissioni o stare in coda sicuri del fatto che i bimbi si possano intrattenere. Infine il terzo motivo che rende Berlino a misura di genitori è la presenza di fasciatoi in tutti i bagni, anche quelli per uomini. Cosa fondamentale ora che sempre più papà si occupano dei bambini e anche per quelle famiglie composte da due papà.
Insomma, non ci sono più scuse, è ora di andare a Berlino (e di imparare da questa città!).

Iscriviti alla newsletter

X