Il taglio di capelli per bambini, quello giusto

A volte la felicità sta nelle piccole cose. Come sapere di non dover passare ore sotto il phon dello spogliatoio in piscina per districare i capelli di tua figlia. O partire quei cinque minuti prima al mattino perché basta passare la mano sul ciuffo del tuo bimbo che è già a posto.

Sì, a volte la felicità sta solo nel trovare il taglio giusto per i tuoi figli. Già, ma come scoprire qual è? Abbiamo chiesto consiglio a due acconciatori che con i bambini ci lavorano tutti i giorni.

Il taglio di capelli per bambini salvavita

Per me il taglio must è il caschetto, proprio come quello di Raffaella Carrà quando cantava Rumore. È sempre perfetto, non passa mai di moda, il capello non si annoda, è unisex e i bambini possono muoversi in libertà”. Simona Tagli, titolare del salone milanese la Vispa Teresa, non ha dubbi in proposito.

Per le femmine lo stile è quello anni Trenta, ad altezza clavicola, mentre per il maschietto è più corto, con la forma della scodella e sfumato sulla nuca, così risulta molto veloce da pettinare.

Il caschetto si adatta bene anche al riccio, che richiede più attenzioni perché è un attimo che si trasformi in rasta, con i capelli tutti annodati. In questo caso consiglio di usare dei prodotti districanti che riducono il rischio di nodi”.

Adriano Vassallo, direttore del salone Aldo Coppola Brian & Barry a Milano, ci spiega: “Un taglio standard in realtà non esiste perché, come per gli adulti, è necessario valutare il tipo di capello, le esigenze del bambino e del genitore.

Non è insolito infatti che la mamma o il papà abbiano desideri specifici, come far crescere i capelli lunghi alla bimba, oppure tagliarli davanti agli occhi per facilitare lo studio a scuola.

In salone tendiamo sempre a valutare caso per caso. Se sono lisci a spaghetto il carré è perfetto, con i ricci invece è meglio scalare, per creare un effetto nuvola che è molto ricercato e che personalmente mi piace sui bambini.

I caschetti sono richiestissimi per le bimbe, mentre per i maschi adesso va di moda il capello un po’ più lungo e un po’ a nuvoletta. Le linee in generale si sono ammorbidite e si preferisce uno stile un po’ più spettinato”.

I prodotti irrinunciabili

Al di là del taglio che garantisca praticità e una certa tenuta nel tempo, regola d’oro è quella di prendersi cura dei capelli nella vita quotidiana. “I prodotti da usare sono sicuramente uno shampoo neutro e un balsamo per mantenere i capelli sempre ben idratati”, suggerisce Simona.

Concorda con lei Adriano: “È importante usare prodotti molto delicati, sia per i capelli sia per la cute. Un ottimo accorgimento è quello di pettinarli prima dello shampoo, perché così si tolgono i nodi.

Quindi è bene usare prodotti delicati abbinandoli a maschere nutrienti. Preferire spazzole con setole morbide che districano senza spezzare i capelli. Infine, meglio limitare i lavaggi per evitare di seccare troppo la cute”.

Anche l’occhio vuole la sua parte

Per aggiungere un pizzico di frivolezza alla praticità, Adriano svela le mini tendenze nel mondo della coiffure mignon: “Il lungo sul maschietto sta andando molto. Ultimamente vengono qui da noi più i maschi, perché le bambine fanno crescere i capelli lunghi mentre i bambini sono portati spesso per avere dei ritocchi puntuali sul taglio”.

Secondo Simona Tagli, “La miglior tendenza per i tagli dei bambini è quella della semplicità: linee pulite e ordinate, facili da mettere a posto con le mani. Per le bimbe c’è un vezzo in più: l’uso di fiocchi, cerchietti o nastri, che creano subito il look e regalano una nota di colore”.

A misura di bambino: dove

Simona e Adriano ci hanno svelato qualche segreto in più su come scegliere il taglio più adatto per i nostri bimbi. Ma dove trovarli se si volesse una loro consulenza ad hoc? Simona ha il suo salone in via Vico 10 a Milano, mentre Adriano si trova sempre a Milano, al 28 di via Durini, nello spazio il Coppolino ricavato all’interno del salone Aldo Coppola Brian & Barry.

Su scala nazionale invece il franchising Il mondo di Mapy’s, che conta affiliati a Prato, Bari e provincia, Cecina e Palermo. Sono saloni coloratissimi specializzati in coiffure, ma anche in intrattenimento e articoli regalo.

Iscriviti alla newsletter

X