Amici del Tartufo – Montechiaro (AT)

Andare a mangiare dagli Amici del Tartufo è un’esperienza che va fatta. Soprattutto per chi ama gli ambienti informali, autentici, genuini.

L’associazione Circolo la Ferrovia e Amici del Tartufo è nata nel 2016 con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze e le realtà culturali ed artistiche del territorio di Montechiaro, in particolare il tartufo.
L’associazione di promozione socio-culturale ha sede nella vecchia stazione a Montechiaro e questo rende il circolo un posto davvero divertente e originale anche per i bambini.

A pranzo e cena (bisogna assolutamente prenotare) un gruppo di pensionati e amici soci preparano le specialità della zona, sempre stagionali, piatti della cucina casalinga. I grandi pentoloni caldi girano per la piccola sala; tavoloni pieni, a volte i piatti sono di plastica. I cuochi e camerieri presentano tutti i piatti e abbondano nelle porzioni. Il prezzo del manù -fisso e a sorpresa- è assolutamente contenuto.

Dopo mangiato? Una bella passeggiata sui binari! Tutto intorno c’è il grande bosco, delle più grandi tartufaie d’Italia, realizzata grazie al lavoro del presidente del circolo Luigi Grandi, che ha impiantato nei suoi poderi una moltitudine di piante micorrizzate per la produzione del tartufo, tra cui pioppi, olmi e querce. Ed è proprio Luigi che con grande piacere accompagna i clienti a conoscere i suoi asini e cani, raccontando la sua storia che è la storia del tartufo, della stazione e di quelle terre.

Fascia d'età

Gravidanza - Da 0 a 2 anni - Da 3 a 5 anni - Da 6 a 12 anni - Da 13 a 18 anni - Adulti

Prezzo

Dai 10€ ai 20€

Servizi

Accessibile su ruote (passeggini e disabili) - Angolo giochi esterno - Menu bimbi

Iscriviti alla newsletter

X