W il campo estivo a Il Frutto Permesso: una settimana sulla terra, senza fantascienza

W il campo estivo a Il Frutto Permesso!

Raccogliere il frutto dall’albero, passeggiando nel frutteto, per poi trasformarlo in succo e imbottigliarlo, toccare le spighe di grano nel campo, per poi vedere il mulino in funzione e impastare farina e acqua per ottenere il pane.
Sono tante e tutte bellissime le attività (didattiche e di gioco) proposte per i soggiorni alla bella Cooperativa Il Frutto Permesso di Bibiana, in provincia di Torino.

Un’immersione nella natura e nei suoi frutti, per conoscere la realtà della vita di campagna e il lavoro che sta dietro a ciò che portiamo sulla tavola: dalla costruzione della casetta per gli uccellini, alla cura degli animali e dell’orto, alle prime esperienze a cavallo. E poi giochi di gruppo, rinfrescanti bagni in piscina ed una visita alle meraviglie del territorio, dall’Abbazia di Staffarda al Forte di Fenestrelle.
Ma il plus è certamente il contatto con la natura, che passa anche e soprattutto attraverso la buona tavola: tutti i pasti vengono preparati in loco, freschi e genuini, con le materie prime biologiche della cascina.

Il campo si svolge nelle settimane 17-24 giugno, 24 giugno – 1 luglio, 1-8 luglio per bambini da 6 a 14 anni, suddivisi in fasce d’età sia nelle attività sia nelle camere. Ogni turno ospita circa 25 bambini, con arrivo la domenica pomeriggio e ripartenza la domenica successiva in mattinata. Ottimo il Rapporto animatori-bambini, garantito 1 a 8 con sorveglianza 24 h su 24. 

Costo della settimana in soggiorno: convenzione speciale per i lettori di GG – Giovani Genitori euro 300, anziché 320.

Per maggiori informazioni: tel. 0121 559421 / 0121 55383, info@fruttopermesso.it (Manuela).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Iscriviti alla newsletter

X