Cooperativa Pandora – Torino

Conoscete il mito di Pandora? Secondo la leggenda, Pandora aprì il vaso dove erano custoditi tutti i mali del mondo, portando sciagure in ogni angolo della pianeta. Riuscì a trattenere al suo interno la speranza, che liberò solo dopo, salvando così la terra e rendendola nuovamente un luogo ospitale e accogliente.

Ed è proprio dal mito greco che la cooperativa Pandora si ispira. Un nome che evoca speranza e fiducia nel mondo.

Dal mito alla realtà

La cooperativa Pandora nasce nel 1996 dalla volontà di un gruppo di professionisti della formazione, uniti da due principi educativi: favorire una cultura dell’incontro e dell’accoglienza e rendere la didattica attiva e cooperativa.  “Un anno dopo l’altro e un passo dopo l’altro siamo cresciuti” – dicono dalla cooperativa.  “Gli ambiti e i territori di intervento si sono allargati e il team si è arricchito di diverse professionalità che ci consentono di uscire dalla scuola e guardare al mondo degli adulti e dell’impresa condividendo i nostri talenti”.
La cooperativa Pandora è attiva in Lombardia, Liguria e Piemonte. Ogni regione ha la sua squadra di operatori interconnessa grazie al ruolo dei coordinatori regionali.

Il primo grande amore: la scuola

“Da lei siamo partiti e a lei ci rivolgiamo sempre con grande affetto e professionalità” – continuano dalla cooperativa. “Molti sono i percorsi attivati all’interno della scuola: l’educazione al consumo consapevole, la sostenibilità ambientale ed economica, l’alimentazione, l’intercultura e la legalità.  L’interesse suscitato da queste attività ha permesso via via di arricchire la nostra proposta con nuovi progetti: l’educazione alla cittadinanza, laboratori creativi e teatrali e la formazione degli insegnanti”. 

Conoscenza e consapevolezza

Uno degli obiettivi principali della Cooperativa Pandora è migliorare la qualità della vita degli individui, attraverso percorsi che aumentino la consapevolezza e la conoscenza del proprio mondo interiore ed esteriore.  “Avere coscienza della realtà in cui si vive permette ad ognuno di noi di fare scelte più responsabili e consapevoli” raccontano gli educatori di Pandora. “Per facilitare questo percorso di crescita proponiamo ai nostri utenti esperienze da condividere avvalendoci di strumenti educativi come giochi di ruolo e di simulazione, laboratori e momenti di ascolto e di confronto. Siamo partiti dalla classe per scoprire che non si smette mai di imparare”.  Per i ragazzi della cooperativa ogni momento e ogni luogo della giornata è uno stimolo per apprendere e migliorare: al lavoro, al supermercato, a cena, la domenica, in biblioteca.

Tante proposte per tutti

Il ventaglio di proposte offerte alle aziende e alle  famiglie, agli enti pubblici e i loro cittadini è caratterizzato dalla freschezza, intensità e serietà che contraddistinguono tutti i progetti della cooperativa. Tra le principali iniziative attivate: team building, conferenze a tema, progetti  dedicati alle biblioteche, laboratori di cucina, incontri culturali e conviviali, spazio genitori e laboratori di piazza.

 

Articolo realizzato in collaborazione con la Cooperativa Pandora

 

Indirizzo

sede Piemonte c/o Centro Educazione ai Consumi Coop in Piazza Bruno Trentin 1 - Collegno (TO)

Iscriviti alla newsletter

X