Ecomuseo del Freidano – Settimo Torinese (TO)

Il vero viaggio non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi: le parole di Marcel Proust si adattano perfettamente alla visita dell’ecomuseo intitolato al rio Freidano, canale motore del territorio di Settimo Torinese sin dal Medioevo. Il nucleo centrale è il Mulino Nuovo, un complesso ottocentesco dove si snoda il percorso espositivo dedicato all’etnografia e all’acqua. Qui sono ricreate le atmosfere di un tempo e qui si raccontano i cicli di lavorazione dell’osso e della penna, il funzionamento delle fornaci, la pesca, la vita dei lavandai, la lavorazione della canapa. Nella collezione di oggetti si trovano due singolari acquari con pesci e gamberi di fiume, una raccolta ornitologica, pannelli espositivi e strumenti audio che spiegano la vita nei secoli scorsi. Il tutto è concepito come un insieme vivo, dove il visitatore è coinvolto grazie all’utilizzo di sistemi interattivi e multimediali. L’ultimo piano è riservato all’area per imparare giocando. Qui si lavora l’argilla, si gioca con l’acqua, si prova l’esperienza di macinare il grano e sfornare il pane. La domenica il museo apre dalle 15 alle 19 e organizza frequenti laboratori per bambini e genitori. Uscendo dall’ecomuseo si accede al Parco dell’Energia, un’area verde con macchine interattive che raccontano la storia e la tecnologia dell’ingegneria idraulica.

 
Ecomuseo del Freidano
Museo etnografico del Mulino Nuovo
Via Ariosto, 36 bis – Settimo Torinese (TO)
Tel. 011 8028534
www.ecomuseodelfreidano.it

Indirizzo

Torino

FOLLOW US ON
Giovani Genitori

è la rivista dedicata alle famiglie eco e slow. Informazione fresca e il giusto sorriso per riportare notizie ed eventi utili, dedicati a entrambi i genitori e ai bambini dai primi anni di vita fino all'adolescenza.

Espressione Srl - P.iva 09319220019

Iscriviti alla newsletter

X