Kandu: la città dove si impara a diventare grandi

Kandu è una città a misura di bambino dove la magia del gioco di ruolo si tocca con mano. Scegliendo fra 24 mestieri tutti da provare i bimbi possono lasciarsi ispirare, costruire relazioni, apprendere le dinamiche del mondo degli adulti che un giorno li vedrà protagonisti.

Il gioco ha un’importanza centrale nel percorso di crescita dei bambini. Kandu ne ha fatto la propria mission creando un luogo di edutainment dove per giocare e imparare insieme. Al primo piano della Galleria 2 del Centro Commerciale Le Fornaci Mega Shopping di Beinasco c’è una città di 2000 metri quadrati dove sono stati ricreati mestieri, attività, relazioni, ruoli che i bambini possono vivere in prima persona.

Una luogo di divertimento e di ispirazione dove i più piccoli possono sperimentare il mondo dei grandi in compagnia dei propri genitori, divertendosi insieme. Kandu ha infatti l’ambizione di offrire uno spazio diverso dai soliti parchi di divertimento o dalle ludoteche tradizionali, spesso vissuti dai genitori come luoghi caotici e difficili. L’obiettivo è il coinvolgimento di tutta la famiglia, attraverso la condivisione dell’esperienza di edutainment ma anche con un’offerta di qualità per quanto riguarda la ristorazione e l’intrattenimento degli adulti.

È qui la festa!

Oltre ad imparare giocando 24 mestieri, a Kandu è possibile organizzare feste di compleanno private con diversi pacchetti che consentono di andare incontro ad ogni tipo di budget, fino alla possibilità di prenotare l’intero parco in esclusiva. Per accedere al parco è previsto un biglietto di ingresso giornaliero, al quale sono state affiancate formule di abbonamento e carnet che consentono di ritornare più volte a condizioni economiche facilitate. Kandu vuole restituire un’esperienza pensata per essere prima di tutto divertente, per tutta la famiglia, senza dimenticare però l’importanza di trasmettere valori e insegnare dinamiche di gruppo fondamentali per vivere in comunità da futuri adulti. Una lezione per i più piccoli che può diventare un utile ripasso anche per i più grandi.

Intrattenimento e relax

Trattandosi di un servizio pensato per il tempo libero,la struttura è chiusa al pubblico dal lunedì al giovedì, è aperta il mercoledì e il giovedì solo per le visite di gruppo e per le feste private. È nel fine settimana che Kandu dà il suo meglio. Il venerdì l’accesso al parco è dalle 16 alle 19, mentre il RistoKandu apre dalle 19 alle 23. Sabato e domenica l’orario del parco si allunga ancora un po’ (dalle 11 alle 19), mentre il ristorante chiude sempre alle 23 di sabato e anticipa alle 22 di domenica. La novità interessante è che alle 19 si chiudono le attrazioni ma apre senza restrizioni il family restaurant: è infatti possibile accedervi senza acquistare il biglietto giornaliero di ingresso. Qui i bimbi vengono intrattenuti dagli animatori con varie attività a tema, mentre i genitori possono godersi un po’ di relax al ristorante, scegliendo fra piatti caldi, hamburger e dolci.

 

Articolo realizzato in collaborazione con Kandù

Iscriviti alla newsletter

X