L’agriasilo, per imparare dalla natura e con gli animali

da | 28 Apr, 2021 | Corsi e Lab, Dove Andare, Outdoor

Orto, asini, auto-costruzione: l’Agriasilo della cooperativa Praticare il futuro prepara i bambini alla responsabilità sociale e ambientale

Si comincia con il cerchio della condivisione. Per dire come stiamo, raccontare qualcosa che ci fa piacere condividere, decidere insieme le regole e quello che ci piacerebbe fare oggi, confrontarsi sui problemi o conflitti, inventare e animare una fiaba collettiva o magari ascoltare una “favola cosmica” per iniziare a esplorare la storia dell’universo e del nostro straordinario pianeta.

Si continua con cure e coccole agli asini, con la progettazione dell’orto o con un’escursione naturalistica in oasi per conoscere le piante selvatiche e osservare gli uccelli, registrare il loro canto e scoprire le registrazioni delle fototrappole: tutti dati utili per il nostro progetto di Citizen Science! Oppure con il lavoro in alveare, la preparazione del pane, l’allestimento di un recinto o la costruzione di un burattino di legno. Ottime opportunità per “imparare facendo” la matematica, la geometria, la biologia, l’italiano, ma anche l’inglese.

Ognuno sceglie, tra i materiali didattici autocostruiti (anche dai bambini stessi), che tema vuole approfondire quel giorno: il planisfero e le fasce climatiche, il sistema decimale, la lettoscrittura, l’ascolto e la riproduzione di un brano musicale.

Si lavora in gruppi o individualmente, si fa ricerca e ci si confronta. Tutti contribuiscono all’allestimento dei pasti, al riordino e alle pulizie, perché siamo una comunità e il benessere di ognuno dipende dalla collaborazione di tutti. Si impara a gestire autonomamente I conflitti e a decidere come e che cosa imparare, ciascuno secondo I suoi ritmi e I suoi talenti. Così apprendere diventa un’avventura appassionante.

asilo nel bosco

Crescere e imparare nel rispetto del pianeta

Insieme si scopre che ognuno di noi dipende da tutti gli altri, che il nostro pianeta è bellissimo ma ha dei limiti che bisogna rispettare e che non ne siamo proprietari, ma responsabili, e dobbiamo averne cura. Cura, rispetto, amore, conoscenza profonda, responsabilità, collaborazione sono le parole chiave nella scuola non formale “Tra bosco e fiume” in Cascina Cappuccina, Melegnano.

È un progetto della cooperativa sociale Praticare il futuro, che da tre anni si occupa di educazione alla responsabilità sociale e ambientale di bambine/i e adulti in contesti rurali e naturali e che tra gli altri servizi gestisce un agriasilo, che ora vuole crescere, diventando una proposta di educazione non formale da sperimentare con I bambini di sei e sette anni insieme alle loro famiglie.

L’approccio educativo mescola i principi dell’educazione all’aperto, dell’educazione alla cittadinanza globale, della permacultura, del metodo montessoriano e dell’approccio zooantropologico. E, ancora, del metodo scientifico e progettazione, basato sulla formulazione di ipotesi, sperimentazione, verifica e valutazione del processo e dei risultati.

Per educare persone libere e consapevoli, capaci di esplorare la realtà, pensare e agire in modo critico e creativo. Immaginare un mondo nuovo e cominciare a costruirlo.

Un progetto da sviluppare insieme alle famiglie, che si attiverà se riusciremo a trovare sufficienti adesioni.

Per informazioni e adesioni: Sandra Cangemi, sandra.cangemi@praticareilfuturo.it, 3357745510.

COOPERATIVA SOCIALE PRATICARE IL FUTURO: Cascina Cappuccina, via Giuseppe Verdi, 20077 Melegnano (MILANO)

outdoor education

 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti