Mtb e non solo: i corsi di ciclismo a Torino e dintorni

Dopo il lockdown la voglia di svolgere attività all’aria aperta è aumentata. Perché non unire lo sport a un futuro di mobilità sostenibile? Tutti i corsi di ciclismo a Torino e dintorni

Dal bisogno di mobilità sostenibile, tema sempre più attuale, alle necessità di fare attività motoria, dalla voglia di stare a contatto con la natura al bonus che ha permesso l’acquisto a prezzo scontato, questo sembra proprio l’anno della bicicletta, in tutte le sue declinazioni. La bici è un ottimo strumento di condivisione, di socialità e di sport.

Ma chi non ci sa andare? A Torino e dintorni ci sono numerose associazioni sportive che offrono corsi di mountain bike per bambini e bambine. 

A Venaria

L’associazione sportiva “Scuola di Mountain Bike” di Venaria, scuola certificata dalla Federazione Ciclistica Italiana, fa parte del circuito delle Scuole di Ciclismo della federazione.

Organizza ogni anno due tipi di corsi di mountain bike per bambini: cross country per tutti, dai 5 anni ai 12 anni, ed enduro per i più esperti e grandicelli.

Quest’ultimo corso è frequentabile anche in base all’attrezzatura disponibile degli allievi. La scuola si avvale della collaborazione di cinque insegnanti di vari livelli e punta, oltre all’aspetto tecnico, sportivo e agonistico, a fornire ai propri piccoli atleti anche una formazione sul corretto posizionamento in bici.

Aspetto importantissimo e troppe volte trascurato, non solo da chi si avvicina per la prima volta all’uso sportivo di una bicicletta. 

A Rosta

Un altro nome di punta del ciclismo piemontese, molto attivo nella diffusione del ciclismo come sport per tutte le età, è l’A.S.D. Ciclistica Rostese.

Il gruppo sportivo organizza a Rosta corsi di mountain bike e strada per bambini e ragazzi. Per chi è interessato gli istruttori offrono la possibilità di fare due lezioni di prova, in modo da valutare l’effettivo interesse per il ciclismo e per le discipline proposte.

Nei corsi, i gruppi non sono suddivisi per età ma per capacità. Il livello degli iscritti è valutato dagli istruttori, tutti certificati dalla Federazione Ciclistica, in base alla tecnica e alla sicurezza dimostrata dai piccoli ciclisti in erba nel condurre la bici. 

Per quello che concerne la mountain bike, il gruppo rostese organizza corsi di cross country, enduro e short track.

Quest’ultima disciplina è simile al ciclocross e viene praticata con le MTB in un circuito dedicato su prato. Ma l’offerta non si limita all’off-road, l’A.S.D. organizza da anni anche un corso di bici da strada per bambini.

Grazie alla disponibilità di un proprio circuito asfaltato di circa un chilometro, l’associazione dà, ai giovani atleti principianti, la possibilità di cimentarsi anche con la bici da corsa in totale sicurezza. Per tutte le discipline è previsto lo sbocco, per chi è interessato, nell’agonismo a vari livelli e per fasce d’età. 

corsi mountain bike

Torino e dintorni

Su Torino e dintorni opera, da anni, Anemos “Itinerari del vento”, associazione sportiva dilettantistica molto attenta alle necessità di bambine e bambini alle prime armi sui pedali.

Tutti i corsi di ciclismo proposti si svolgono nei dintorni di Torino all’interno dei numerosi parchi cittadini e extraurbani. In base alle condizioni meteo e al programma delle singole lezioni, il gruppo si sposta di volta in volta nelle aree verdi del parco delle Vallere, al parco della Maddalena, a San Vito e anche in zone fuori città, come la collina di Piossasco e la collina morenica di Rivoli. Per agevolare gli spostamenti dei genitori che accompagnano i figli, ogni settimana l’associazione manda una email con il programma dettagliato della lezione successiva. 

Gli iscritti sono suddivisi per età in due gruppi, dai 6 ai 9 anni e dai 9 anni in su. All’interno dei gruppi vengono proposte ulteriori suddivisioni in base alle capacità e al grado di preparazione dei singoli. Per iscriversi ai corsi è necessario presentare un certificato medico di idoneità, la prima lezione di prova è gratuita. 

L’attrezzatura

Per affrontare una disciplina sportiva, soprattutto se si è dei principianti, è necessario avere un’attrezzatura tecnica adeguata. Per quello che riguarda la pratica del ciclismo, che si tratti di bici da corsa o mountain bike, è assolutamente indispensabile avere un casco. E il casco deve essere adeguato, della giusta misura e, soprattutto, deve essere omologato. L’omologazione è riportata all’interno e deve avere la certificazione europea. 

Altro aspetto da non sottovalutare è la bicicletta. Deve essere di taglia giusta, né troppo grande né troppo piccola. È vero, i bambini crescono in fretta e quello che andava bene un anno fa, o anche solo sei mesi fa, ora potrebbe non andare più, ma una bici della misura sbagliata può creare problemi a chiunque, anche agli sportivi di lungo corso.

Quindi attenzione alla scelta del mezzo, fatevi consigliare da negozianti e meccanici esperti nella scelta della misura. 

Trattandosi di sport all’aperto, l’abbigliamento ha un’elevata importanza.

Avere indumenti adeguati protegge dal freddo, del vento e dalla pioggia. Nella mountain bike qualsiasi istruttore si concentrerà sull’importanza dei guanti. In particolare quelli lunghi, indispensabili nell’off-road e nei mesi più freddi. 

I percorsi

Oltre ai corsi di ciclismo e alla scelta dell’abbigliamento, è indispensabile sapere dove accompagnare i bambini per esercitazioni, test e pedalate all’aria aperta. Torino offre numerose possibilità, in ambienti piacevoli e non troppo lontani dalla città.

La Mandria, il grande parco alle porte di Venaria, è sicuramente una delle scelte migliori per iniziare a prendere confidenza con la bicicletta e in particolare con la mountain bike. Sono infatti numerosi i percorsi sterrati che si possono fare all’interno del grande parco. 

Senza allontanarci troppo, un’altra area verde consigliabile è il parco delle Vallere, tra Torino e Moncalieri. Stesso discorso per i parchi a ridosso dei fiumi, come il parco del Meisino, le aree intorno alla Stura di Lanzo (a Nord) e del Sangone (a Sud). C’è l’imbarazzo della scelta. Buone pedalate! 

corsi bici bambini

Leggi anche –> Bimbi e bici: i consigli per una vacanza su due ruote

[codepeople-post-map id="103233"]

Iscriviti alla newsletter

X