Museo di Antichità – Torino

Fu Emanuele Filiberto di Savoia a cominciare nel Cinquecento la rara e ricca collezione di antichità qui al museo: oggi i locali sono ristrutturati, tutto è ordinato, ci sono ampi spazi, rampe e camminamenti in vetro che lasciano intravedere il giardino inferiore di Palazzo Reale all’esterno. Alle Orangeries sono allocate le Collezioni Storiche che comprendono reperti preistorici, di epoca etrusca, greca, scultura greco-romana, medaglie e il Tesoro di Marengo, argenti di età romana che fanno rimanere a bocca aperta. C’è poi una sezione intera dedicata all’Archeologia dei Territori Piemontesi, in una nuova struttura in parte sotterranea. Divertente il percorso interno organizzato lungo una rampa elicoidale che si svolge verso il basso come in un grande scavo archeologico. Periodicamente si organizzano mostre, archeo-giochi e laboratori in occasioni di serate open al museo (ore 20 – 24), nonché visite guidate gratuite con archeologi a cura di Amici del Museo di Antichità (consultare il sito).

 
Museo di Antichità
Via XX Settembre, 86 – Torino
Tel. 011 5212251
www.museoarcheologicotorino.beniculturali.it

Indirizzo

Torino (Torino)

Servizi

Accessibile su ruote

Iscriviti alla newsletter

X