Visitare Torino in risciò

Tutti a bordo del risciò: arrivano a Torino i Bici-t, nuovi tricicli a pedali per visitare la città in maniera divertente, soprattutto con i bambini

Scoprire la bellezza di Torino a bordo di un mezzo nuovo, a velocità dolce, senza inquinare. È la bellissima proposta dei risciò Bici-t, un nuovo mezzo di trasporto sostenibile che porta cittadini curiosi e turisti alla scoperta della città. 

I tricicli possono portare al massimo due persone e un bambino (oppure due bambini e un adulto) oltre al pedalatore. I bambini li adorano perché sono macchinette divertenti e curiose. Inoltre, muoversi a velocità bassa per visitare la città senza stress è una cosa che amano molto.

Tre tour, compreso il parco

Assolutamente sicuri, leggeri e silenziosi, i Bici-t portano i passeggeri a spasso in tre diversi tour della città, accompagnati dalle audioguide comprese nel prezzo e disponibili in italiano, inglese e francese.

Il tour più classico è quello nel centro città alla scoperta dei luoghi simbolo, dalla Mole Antonelliana a piazza Castello, dal Duomo a piazza San Carlo, da via Roma a piazza Vittorio Veneto. Gli altri due percorsi aggiungono un giro nel Parco del Valentino oppure un giro nel quadrilatero romano. La durata varia da un’ora a un’ora e mezza e si può fare in quasiasi stagione, anche perché appena rinfresca i risciò vengono dotati di calde copertine.

Giovani impenditori

L’idea Bici-t è nata a Torino dall’idea di quattro attivisti della mobilità sostenibile. Ci sono voluti un paio d’anni perché la città li autorizzasse a circolare, approvando il regolamento comunale che specifica le modalità di circolazione, ma alla fine il regolamento è arrivato e ora i turisti, ma anche i residenti curiosi di scoprire Torino, hanno a disposizione i nuovi mezzi.

I tour si possono prenotare direttamente dal sito www.bici-t.it, oppure chiedendo informazioni a [email protected]. 

Risciò anche alla Mandria

I risciò di Bici-t sono presenti anche al Parco della Mandria. In questo caso si noleggia il mezzo senza conducente: sarete voi a guidare, ma non abbiate paura, la pedalata è assistita e si fa poca fatica. I risciò permettono di muoversi in autonomia e sono ottimi mezzi di trasporto soprattutto quando volete organizzare un bel picnic (oltre ai passeggeri, c’è spazio per il cestino delle leccornie).

Per prenotare i risciò si chiede al bar pasticceria Pachamama di Druento (TO), in via Alcide De Gasperi 18, oppure si chiama il numero di telefono 340 0935510.

Torino con bambini

Leggi anche –> Il Parco del Valentino e il Borgo Medievale di Torino

[codepeople-post-map id="94743"]

Iscriviti alla newsletter

X