Carnevale fai da te

A Carnevale, spazio alla fantasia e alla creatività per realizzare maschere e travestimenti senza spendere un euro. Ci vuole poco per mettere insieme un costume da robot o da fata, basta curiosare negli armadi e recuperare quello che si trova in casa.

Occhiali da clown

Due bicchieri di plastica colorata
Nastro adesivo
Due cannucce verdi o azzurre
Una cannuccia arancio
Forbici
Per realizzare degli occhiali da clown si prendono due bicchieri, li si schiaccia e si taglia il bordo superiore ricavando due cerchi. Si può lasciare un bordo da ripiegare, a pezzetti, verso l’esterno. Tagliare la cannuccia arancio lasciando un paio di centimetri per parte dallo snodo e fissare ai due cerchi con nastro adesivo. Applicare le due cannucce ai lati esterni per creare le astine degli occhiali.

Maschera da robot

Cartone riciclato
Alluminio da cucina
Forbici
Nastro adesivo
Pennarello indelebile nero
Uno scovolino per pipa colorato
Uno spiedino di legno
Per realizzare la base della maschera si può utilizzare una confezione tipo panettone o ricavare quattro trapezi da una scatola di cartone. Su una delle facce tagliare uno spazio per gli occhi e per la bocca. Ricoprire la base con l’alluminio da cucina e fissare con colla o nastro adesivo. Occorre fare attenzione perché l’alluminio è delicato e tende a spezzarsi. Per creare le antenne formare due palline di alluminio di uguale dimensione, appiattirle contro il tavolo da entrambi i lati per creare due dischi. Prendere altri due pezzi di alluminio e realizzare due palline tonde più piccole. Tagliare lo scovolino a metà e unire ogni disco con una pallina di alluminio. Per facilitare l’operazione si può forare l’alluminio con lo spiedino di legno e poi inserire lo scovolino. Fissare le antenne alla maschera utilizzando del nastro adesivo. Decorare la maschera con il pennarello indelebile nero disegnando bulloni, griglie e altro ancora.

Costume da fata

Sacchetti di plastica colorata
Forbici
Nastro colorato (o una vecchia maglietta dalla quale ricavare un nastro lungo 1 metro circa)
Due stelle in panno
Una bacchetta in legno (perfette le bacchette cinesi)
Colla
Per realizzare una gonna da fata si ricavano tante strisce tagliandole dai sacchetti. Fissare ogni striscia di plastica con un nodo al nastro colorato, occorre avere un po’ di pazienza, alternando i colori. Per creare la bacchetta prendere alcune strisce di plastica e legarle alla bacchetta di legno. Posizionare la punta della bacchetta al centro delle due stelle e incollare lasciando asciugare molto bene. Per completare il costume si possono creare delle treccine colorate con le strisce in plastica, da fissare nei capelli con delle mollette.

Maschera da leone

Un piatto di carta arancio o giallo
Forbici
Un elastico
Pinzatrice e punti metallici
Pennarello indelebile nero
Matita
È semplicissima questa maschera da leone: si prende il piatto in carta e si disegna con la matita il muso del leone posizionando correttamente due cerchi per gli occhi. Si ripassa con il pennarello indelebile e si taglia la parte sotto al muso. Sagomare la criniera e forare i due cerchi per gli occhi. Aprire l’elastico, fare due nodi alle estremità e fissare ai lati della maschera con due punti metallici. Il costume può essere completato con una coda in carta e una tuta arancio, beige o marrone.

[Valentina Scuteri – http://mamichipscrafts.blogspot.it]

Iscriviti alla newsletter

X