“Costruire un futuro”, il primo Festival della Sostenibilità a Torino dedicato ai bambini

da | 6 Set, 2021 | Corsi e Lab, Eventi, Green, Lifestyle, Natura e Attività, Sagre e Festival

Mobilità, educazione ambientale e alimentare sono al centro del primo festival della Sostenibilità a Torino, dedicato ai bambini a ragazzi 

Dal 15 al 25 di settembre 2021, Aiuola Ginzburg (davanti alla Casa del Quartiere) e Corso Marconi si coloreranno con Costruire un futuro: bambini e sostenibilità”, il primo Festival della Sostenibilità organizzato a Torino a cura dell’Associazione di genitori Manzoni People, per comprendere quanto sia importante prendersi cura della Terra partendo dal nostro piccolo.

Sostenibilità, educazione ambientale ed educazione alimentare sono parole che ricorrono sui media: ma quanto ne sono a conoscenza i nostri bambini? 

Da questo pensiero è nato il progetto ‘Costruire un futuro: bambini e sostenibilità’, un percorso sull’importanza della sostenibilità attraverso quindici laboratori gratuiti pensati per insegnare ai più giovani ad affrontare con maggior consapevolezza questi temi.

festival sostenibilità

I partner e il programma

Il ricco programma della prima edizione del festival prevede otto giornate per scoprire il significato di educazione ambientale, stradale e alimentare e per guardare al futuro del quartiere, della città e del pianeta.

L’Associazione Manzoni People, un’associazione no-profit di genitori nata 10 anni fa all’interno dell’Istituto Comprensivo Manzoni, nel corso degli anni ha coinvolto alcuni degli attori principali del Torinese intorno al tema della sostenibilità. 

Tra questi, il Museo A come Ambiente, primo museo legato all’ecologia, che offrirà il supporto laboratoriale con  bellissime attività come “L’orto sul balcone”; 

CAAT – Centro Agro Alimentare Torino, eccellenza piemontese che da sempre guarda alla sostenibilità con progetti di educational e di supporto alle fasce più deboli della popolazione, proporrà un incontro sullo spreco alimentare raccontato da un cartone animato a tema;

Eataly, brand piemontese che con la sua alimentazione di qualità ha fatto conoscere il buono in tutto il mondo, sarà presente con interessanti incontri per ragazzi dedicati a temi importanti come la lettura delle etichette; 

Iren, sempre più attento alla sostenibilità toccherà il tema della raccolta differenziata (nel progetto parteciperà intervenendo con il Cam, struttura su ruote che insegna ai bambini facendoli toccare con mano e in maniera ludico ricreativa);

Fiab Torino Bike Pride, legato al tema della sostenibilità quando si parla di due ruote (con loro si farà educazione stradale), propone il laboratorio sulla mobilità sostenibile e un corso pratico di bicicletta;

E infine lo staff di Guido Gobino, promotore di un’azienda sostenibile, incontrerà gli amanti del buon cioccolato. 

Info e prenotazioni

Dedicati ad un pubblico dai 3 ai 14 anni, ma anche ai genitori, gli incontri, i laboratori e le degustazioni sono gratuiti ma con posti limitati e prenotazione obbligatoria. 

E’ possibile consultare il programma e iscriversi – a partire da inizio settembre – sul sito festival.manzonipeople.org

Per info aggiuntive scrivere a info@manzonipeople.org.

Per tutti gli appuntamenti sono state introdotte misure sanitarie e si richiedono norme comportamentali (uso mascherine e igienizzazione mani) che permettano vivere un’esperienza piacevole, interessante e divertente in tutta sicurezza.

In caso di maltempo gli eventi verranno rimandati a data da destinarsi.

manzoni people

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

In vacanza sui vulcani

I vulcani sono irrequiete montagne che affascinano grandi e piccini, mete ideali per una vacanza originale

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti