Il bello di stare in scena: i corsi di teatro per bambini 

I corsi di teatro per bambini liberano creatività ed emozioni, promuovono lo spirito di collaborazione e sono molto appassionanti! Ce lo racconta Luigina Dagostino, insegnante presso la Casa Teatro Ragazzi e Giovani di Torino

“Solo nella libertà può venir fuori la creatività: un buon corso di teatro inizia da un ambiente sereno, non competitivo, in cui bambini e ragazzi si sentano liberi di esprimersi, senza costrizioni o timori”, racconta Luigina Dagostino, che insegna Scuola di teatro presso la Casa del Teatro Ragazzi e Giovani. “I nostri laboratori puntano ad avvicinare i giovani al piacere del gioco teatrale, in un’atmosfera collaborativa e reciprocamente stimolante”.

Un percorso di esplorazione per far emergere talenti e potenzialità

La Scuola di teatro mira a valorizzare ed esplorare le potenzialità di ogni partecipante, per portare bambini e ragazzi ad appropriarsi delle proprie capacità teatrali. “All’inizio dei nostri corsi, facciamo sempre esercizi individuali e di gruppo per far emergere talenti e interessi. Solo in un secondo momento si passa alla tecnica teatrale vera e propria: l’educazione alla vocalità, l’espressione corporea e la recitazione attraverso giochi teatrali di gruppo e l’improvvisazione. I ragazzi imparano ad appropriarsi dello spazio, a prendere consapevolezza del corpo e del suo movimento. Apprendono la creatività motoria e l’uso della voce, una delle cose più difficili. In scena si deve tirare fuori la voce, imparare a parlare bene e in modo chiaro.  

Facciamo esercizi individuali e di gruppo, tenendo sempre presente un presupposto fondamentale: non bisogna avere paura di sbagliare. Il corso è fatto per imparare!

E poi si passa alle prime messe in scena: si parte da brevi testi scelti da loro fino ad arrivare allo spettacolo conclusivo, che è sempre il risultato di un lavoro collettivo. La base è un testo scelto insieme, cui aggiungiamo le improvvisazioni dei bambini: lo spettacolo che si porterà in scena è il risultato di queste due componenti e rispecchia sempre gli interessi e le caratteristiche del gruppo”.

Lo spazio per sentirsi liberi di esprimersi

Sono corsi adatti a tutti o i bambini troppo timidi o irruenti potrebbero sentirsi a disagio? “È una domanda che mi pongono molti genitori, ma in realtà i corsi di teatro fanno bene a tutti bambini. I più timorosi tirano fuori quello che hanno dentro e riescono ad esprimerlo. E, d’altro canto, i piccoli troppo esuberanti imparano a gestire le loro energie attraverso un lavoro di contenimento – nel teatro bisogna rispettare gli spazi degli altri. E il corso può essere un aiuto per tirare fuori risorse e capacità che non sapevano di avere. Lavoriamo tanto sulle emozioni, su come visualizzarle ed esprimerle in modo creativo. I ragazzi di oggi vanno sempre di corsa, fanno tante cose e sono bombardati di troppe informazioni. Manca un momento per il contatto con se stessi: il teatro aiuta in questo senso, a trovare uno spazio di creatività e calma in ci si sentono liberi di ritrovarsi e di esprimersi”.

I corsi alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani sono rivolti a bambini e ragazzi dai 7 ai 18 anni. Ci sono anche un corso avanzato per i ragazzi e corsi per adulti. 

casateatroragazzi.it

[codepeople-post-map id="103092"]

Iscriviti alla newsletter

X