Due mamme in festa per Ruben!

Sono due le mamme in festa per Ruben, il piccolo nato da Marta e Daniela, due ragazze italiane trasferitesi 7 anni fa a Barcellona, in Spagna. Il bimbo è nato appunto in Spagna dove le due donne vivono e lavorano, anche se la speranza è quella di tornare in pianta stabile qui in Italia e possibilmente proprio a Napoli.

Un destino nel nome
Ruben, che vuol dire provvidenza, passerà sicuramente alla storia. Questo lo sostengono le sue mamme e Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, che ha provveduto al rilascio dell’atto di nascita del piccolo lo scorso 30 settembre. Questo anche se in Italia ancora non esiste una legge capace di regolare e tutelare il matrimonio tra persone dello stesso sesso e i loro figli. A Ruben è così stata assicurata una piena identità, con i conseguenti diritti, sia in Italia che in Spagna. Potrà ora muoversi, vedersi assegnato un pediatra ed essere certo di chi siano i suoi due genitori. Sul certificato di nascita di Ruben si legge: madre Daniela Conte (la mamma biologica), padre Marta Loi, questo perchè i nostri moduli ancora non sono pensati per situazioni di questo tipo, ma dove non arriva la burocrazia ecco arrivare il buonsenso!

I nonni, i più felici
I più felici sembrano essere i nonni del piccolo Ruben, innamorati di questo bambino esattamente come degli altri nipoti, anzi forse un po’ di più. La certezza è una sola, non importa che si tratti di figli nati dentro o fuori il matrimonio, da coppie eterosessuali o omosessuali, adottati o naturali, l’importante è che siano figli voluti e amati, tutto il resto passa in secondo piano.
Quindi buona vita piccolo Ruben!

Iscriviti alla newsletter

X