Monopoly Giro del Mondo, finalmente è arrivato!

Per festeggiare gli 80 anni di Monopoly, il gioco in scatola più conosciuto e amato al mondo, quasi 4 milioni di persone hanno votato le loro città del cuore da inserire nel tabellone.

Lima la campionessa
Ad aggiudicarsi il maggior numero di voti Lima, la capitale del Perù, medaglia d’argento per la megalopoli asiatica Hong Kong ed infine medaglia di bronzo per Riga, la capitale della Lettonia. Queste città, e le altre 19 che hanno ottenuto il numero più alto di voti, saranno quindi presenti sul nuovo Monopoly Giro del Mondo.

Italia scartata
Tra le finaliste per l’Italia c’erano Roma e Venezia. La città eterna si è piazzata al 45° posto, questo la esclude dal tabellone, ma sarà presente sulle carte da gioco. Venezia invece non ce l’ha, ma per la città lagunare la grande soddisfazione è arrivata da Nicolò Falcone, veneziano DOC, che si è aggiudicato il campionato di Monopoly disputato all’hotel The Venetian di Macao in Cina.

Un passaporto da riempire
L’obiettivo nel nuovo Monopoly Giro del MOndo è quello di visitare quante più città possibile, collezionando i timbri sul proprio passaporto, il vincitore sarà ovviamente colui che concluderà il tour per primo. Curiosi di sapere per quali città viaggiare? Eccole in anteprima: Lima, Hong Kong, Riga, Lisbona, Istanbul, Varsavia, Città del Messico, Santiago del Cile, Belfast, Atene, Belgrado, Londra, Mosca, Tokyo, New York, Amsterdam, Sydney, Queenstown, Città del Capo, Taipei, Giethoorn e Madrid. Pronti a partire?

Iscriviti alla newsletter

X