Asilo Il Micino – Bambini più felici con il metodo danese

La Danimarca, terra dei famosissimi LEGO e della Sirenetta di Andersen, ha un primato curioso e affascinante; dal 1973 è in testa alla classifica della World Happiness Report dell’ONU, che misura l’indice di felicità di un Paese.
Sembrerebbe che gran parte della beatitudine dei suoi abitanti sia legata al modo in cui vengono cresciuti ed educati i bambini.
Ma cosa fanno di così speciale le mamme e i papà danesi? 
In realtà non possiedono nessun potere magico o dono divino.
Hanno semplicemente individuato sei valori imprescindibili sui quali fondare il loro rapporto con i figli, sinteticamente racchiusi nell’acronimo P.A.R.E.N.T. (genitore):
play, authenticity, reframing, empathy, no ultimatum, togetherness &  hygge.
Educare i bambini “alla danese” significa dare loro la possibilità di giocare liberamente all’aria aperta, creando con essi una relazione autentica e sincera, priva di ultimatum, giochi di forza e punizioni e  insegnando loro i valori della resilienza e dell’empatia, in uno spazio-tempo “Hygge”, cioè privo di stress, dedicato e gioioso.

Complicato?
Forse più semplice di quel che sembra! Soprattutto se questo modello educativo si inserisce all’interno di un continuum scuola-famiglia e in un’ottica di collaborazione reciproca.

 

In Italia esistono diverse scuole che si ispirano al modello danese.
A Torino c’è  Il Micino – il primo asilo nido e scuola dell’infanzia a indirizzo teatrale – dove i bambini crescono imparando l’empatia, il rispetto per l’altro e l’ambiente, in un clima giocoso e sereno.

 

 

Il metodo è semplice. Si impara attraverso il gioco.

Oltre alle attività più strutturate (psicomotricità, pet terapy, orto e giardinaggio, inglese e teatro) ai bambini viene lasciato molto tempo a disposizione per giocare liberamente, senza condizionamenti da parte dell’adulto.
Questa libertà di sperimentarsi attraverso il gioco, li aiuta a conoscersi, a conoscere il mondo circostante e a sviluppare tutta una serie di competenze quali la memoria, l’altruismo, la concentrazione, la capacità di confronto e di relazione, la perseveranza e la creatività.
Molte delle attività proposte si realizzano all’aria aperta.
Il gioco libero nella natura favorisce un rapporto di armonia tra corpo e mente, migliora l’equilibrio interiore e  aiuta a controbilanciare la vita frenetica, lo stress e la sovrabbondanza di stimoli con cui devono fare quotidianamente i conti i nostri bambini.
Inoltre è dimostrato che i  bambini abituati a stare in ambienti aperti fortificano il loro sistema immunitario e sono meno soggetti alle infezioni respiratorie e ai mal di gola.

 

 

Crescere nel rispetto delle diversità

Uno degli aspetti sui cui l’asilo e scuola dell’infanzia “Il Micino” pone particolarmente attenzione è il riconoscimento e la valorizzazione delle individualità personali.
All’inizio dell’anno genitori e insegnanti si incontrano per predisporre un piano di lavoro individuale, impostato cioè sul bambino e sui suoi specifici interessi e potenzialità.
I tempi e i bisogni di ognuno vengono rispettati. 
Non è prevista alcuna forzatura o intromissione nelle abitudini dei piccoli (uso del pannolino ad esempio).  L’interesse dell’educatore è tutto rivolto al benessere del bambino
L’obiettivo è guidarlo verso  una graduale e serena acquisizione di nuove autonomie e competenze.
Se il bambino si sente compreso e accettato per ciò che è, impara a vivere e a relazionarsi in un clima tollerante, dove i sentimenti e le emozioni degli altri vengono accolti e rispettati.

 

L’autostima si conquista con l’autenticità

Per favorire l’autostima dei più piccoli è bene non concentrarci troppo sui risultati raggiunti (o non raggiunti), ma dare valore al percorso che ha portato a quel traguardo. Più si riconosce al bambino l’impegno profuso, maggiore sarà la sua autostima e la sua voglia di lavorare con gioia ed entusiasmo sulle cose.

 

Imparare l’inglese divertendosi
L’idea di insegnare la lingua straniera al nido nasce dalla considerazione che nei primissimi anni di vita i bambini sono altamente recettivi e acquisiscono la padronanza di un nuovo idioma in modo semplice e naturale.  
E’ per questo che l’avvicinamento all’inglese al nido “Il Micino” inizia da piccolissimi, attraverso un percorso che stimola la curiosità, l’abitudine e l’attitudine nei confronti di una lingua diversa dalla propria.
La conoscenza dell’inglese continua alla scuola dell’infanzia insieme  a Mr. Dragon, Mr. Frog e Mr. Horse,  tre simpatici pupazzi con i quali i bambini intraprendono un viaggio magico nel mondo dei colori, dei numeri e degli animali, cantando, ballando e mimando le loro storie avventurose.

 

Verso la scuola primaria

Già a partire dai 3 anni, sono previsti dei percorsi e dei laboratori (supportati dalla logopedista), per potenziare  i prerequisiti relativi all’aspetto linguistico e matematico.
Durante l’ultimo anno di scuola dell’infanzia i bambini vengono avvicinati alla scoperta della lettura e della scrittura attraverso giochi metafonologici e creativi su lettere e sillabe, anche se 
In Italia, tra le linee guida del progetto del governo sulla “Buona Scuola” è citata anche “l’educazione al pensiero computazione e al coding nella scuola italiana”. Segnali che questi temi hanno raggiunto le istituzioni.
Il Micino – scuola attenta e sensibile alle novità –  ha introdotto da quest’anno nella sua offerta formativa  il coding.
L’obiettivo non è creare futuri programmatori, ma favorire nei bambini  la strutturazione di una forma mentis che permetta loro di affrontare problemi complessi quando saranno più grandi.

 

 

La cucina è interna, sempre fresca e il personale addetto riserva molta cura e attenzione a tutte le problematiche relative ad allergie e intolleranze alimentari.

Il Micino offre la possibilità di scegliere tre tempi di frequenza: completo, dalle 7.30 alle 19.00, mezza giornata o pomeridiano.

Nell’ottica di continuità scuola-famiglia, periodicamente vengono organizzati incontri a tema rivolti ai genitori per approfondire diverse tematiche legate all’educazione e alla crescita dei figli.

Nei mesi di giugno, luglio e settembre “Il Micino” si trasforma in Summer Camp con giochi e laboratori all’aperto, attività di giardinaggio, piscina e inglese tutti i giorni.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Per maggiori informazioni visita ilmicino.it

Asilo nido e scuola dell’infanzia Il Micino
Via San Marino 31 – Torino
Tel. 011 3160433
E-mail: p.leone@ilmicino.it

 

Articolo realizzato in collaborazione con Il Micino 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

X