La piscina in giardino: un “lusso” alla portata di tutti

 Piscina Poolmaster

Abbronzatura, ciambelloni a fenicottero e infradito. Dell’estate scorsa, ormai lontana, ricordiamo questo e molto altro. Perché diciamoci la verità: non vediamo l’ora che il sole torni a splendere. Sono ancora molti i mesi che ci separano dall’estate, ma il profumo e le emozioni delle giornate passate al mare o a bordo piscina stuzzicano la nostra voglia di cambiare, rimodernare, rinfrescare. Ecco perché, in attesa del ritorno del gran caldo, iniziare ad organizzare lo spazio del giardino è un’ottima idea.

La più desiderata è sempre lei: la piscina esterna, la vera evergreen del giardino.  E se un tempo tutti la desideravano e pochi potevano permettersela, adesso le soluzioni a disposizione sono tantissime.

Come quelle offerte da Poolmaster, qualitativamente eccellenti e ad un ottimo prezzo. Le forme disponibili e la grandezza rispondono alle esigenze e ai bisogni di tutti e rappresentano il sogno realizzato di tanti bambini, ma anche di mamme, papà e… amici, che non vedranno l’ora di raggiungervi per un aperitivo e per un fresco tuffo in piscina scacciapensieri. Poche regole, tutto il resto è puro divertimento: l’impegno più grande è da attribuirsi alla manutenzione ed alla cura della piscina essendo l’acqua un cattivo rivale. 

 

Una piscina esterna infatti necessita di un minimo di organizzazione soprattutto per la cura dell’acqua, molto sensibile ai cambiamenti climatici e alla proliferazione di batteri. Curate sempre il valore del Ph, è bene che rimanga compreso fra 7.2 e 7.4, mentre l’alcalinità è perfetta (anche per gli occhi dei bambini) tra 80 e 125 ppm, in modo da mantenere l’acqua pulita ed igienizzata e la piscina sempre pronta all’uso.

Allora, chi gonfia il materassino e chi mette le bibite in fresco?

 

Articolo realizzato in collaborazione con Poolmaster

Iscriviti alla newsletter

X