Rifugio Pizzini – Valfurva (SO)

da | 13 Lug, 2017 | A Tavola, In Viaggio, Rifugi, Rifugi

2.706 metri, Alta Valtellina. La passeggiata al rifugio dura un’ora e trenta circa ed è abbastanza facile. Il Pizzini è un classico rifugio di quota intermedia con molti comfort: sono disponibili anche camere da sei, quattro letti, alcune con bagno in camera e acqua calda nel bagno comune.

A pranzo: ricette tipiche della Valtellina: pizzoccheri, polenta con carne, funghi o formaggio, il tradizionale tagliere di salumi, nel quale non può mancare la bresaola. I dolci più frequenti sono crostate, strudel, torte di frutta e grano saraceno, rigorosamente preparate in casa. A cena, il menu aiuta a conciliare il sonno degli ospiti, in vista dei trekking del mattino dopo: una pastasciutta, oppure una zuppa e un secondo leggero.

La strada che va al rifugio è carrozzabile: è quindi possibile, a pagamento, farsi trasportare i bagagli o farsi dare un “passaggio” fino all’arrivo. Aperto sino a metà settembre.

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

In vacanza sui vulcani

I vulcani sono irrequiete montagne che affascinano grandi e piccini, mete ideali per una vacanza originale

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti