Oasi Zegna, nel Biellese, è la montagna dei bambini

da | 3 Giu, 2022 | Dove Andare, In Viaggio, Lifestyle, Outdoor, Partner, Viaggi

Oasi Zegna è un luogo incantato, una montagna dolce e pulita, a misura di bambino, perfetta per soddisfare i bisogni di tutta la famiglia, dai bambini piccoli ai ragazzi adolescenti

A poco più di un’ora da Milano e da Torino vi aspetta un’oasi di natura, sport, relax e divertimento. È una grande area montana che ospita oltre cento chilometri quadrati di parco naturale nel cuore delle Prealpi biellesi, in Piemonte, tra Trivero e la Valle Cervo.

Per le particolari bellezze, Oasi Zegna è anche l’unico luogo ad aver ottenuto il patrocinio FAI – Fondo Ambiente Italiano.

Una storia particolare

La storia di Oasi Zegna merita di essere raccontata. A darle origine è stata la volontà di un grande industriale tessile piemontese, Ermenegildo Zegna, innamorato della sua terra e della bellezza delle montagne circostanti.

Negli anni ‘20 decise di acquistare un ampio territorio da donare alla popolazione, dando vita a uno dei primi progetti di mecenatismo ambientale. Un’idea lungimirante e unica al mondo.

Oggi Oasi Zegna è un’area ad accesso libero e gratuito, con tante attività e iniziative a misura di famiglia dove (a differenza di altri parchi naturali) è anche possibile portare i cuccioloni: i cani infatti sono benvenuti.

GG oasi zegna nel biellese montagna dei bambini1

Sali in seggiovia, scendi in Rolba Run!

Nell’Oasi Zegna accanto al piazzale principale di Bielmonte, dotato anche di parcheggio coperto, è ancora aperta la storica seggiovia monoposto inaugurata nel 1957. Nel fine settimana, nei giorni festivi e durante le vacanze estive la seggiovia è aperta dalle ore 11 alle ore 17.

Il tragitto della seggiovia vi porterà al Rifugio Monte Marca (raggiungibile anche a piedi o in mountain bike con un comodo sentiero), dove godrete di uno spettacolare panorama alpino a 360 gradi.

Il Rifugio è punto di partenza per escursioni a piedi o in mountain bike, ma anche del divertentissimo Rolba Run, il bob su rotelle che tutti (ma proprio tutti, non solo i bambini!) vogliono provare. Lungo un pendio soleggiato è installata una suggestiva e divertentissima pista di bob su rotelle che permette a grandi e bambini di scendere vertiginosamente – ma in totale sicurezza – su una pista di 640 metri.

Il Rolba Run è aperto tutti i sabati, tutte le domeniche e nei giorni festivi dalle ore 11 alle ore 17. Per informazioni è possibile chiamare 015 744131. 

GG oasi zegna nel biellese montagna dei bambini2bis

 

GG oasi zegna nel biellese montagna dei bambini2ter

Favole al Bosco del Sorriso

Anche la passeggiata al Bosco del Sorriso è semplice e adatta ai piccini. Con partenza dal Bocchetto Sessera, il percorso esperienziale ad anello si inoltra nella natura incontaminata dell’Alta Val Sessera tra faggi, pini e betulle.

Un bosco luminoso e ricco di bioenergia in cui vi consigliamo di provare ad abbracciare gli alberi: vi ricaricherete di serenità e vibrazioni positive.

Lungo questo bel percorso emozionale, immerse tra gli alberi, incontrerete tre suggestive aree di sosta, allestite con sedute in pietra e tre grandi libri in legno di cedro sui quali poter leggere – o farsi raccontare – le Favole del Bosco, appositamente scritte e ispirate ai tre alberi più diffusi in questi luoghi. Una vera favola.

Magia e avventura

Nei boschi dell’Oasi Zegna si fanno magici incontri perché sono popolati da animali e piccole creature: tronchi senza vita sono trasformati in particolari personaggi e popolano il Bosco Animato, accompagnano adulti e bambini in un cammino fatto di magia, lungo il sentiero che conduce a Margosio, con partenza da Bocchetta di Stavello.

Le sculture sono realizzate da Max Bove, scultore e musicista, che utilizza la tecnica ‘Chainsaw carving’ (scolpire il legno utilizzando una motosega). Nel cammino fatto di magia impossibile non entrare in contatto con l’anima del bosco, grazie alla presenza di scoiattoli, orsi, marmotte, gufi e altri esseri fiabeschi.

Inoltre per gli avventurieri c’è Bosco Avventura, situato di fronte all’Albergo Bucaneve a Bielmonte, dà la possibilità di sperimentare giochi sensoriali e missioni speciali tra gli alberi con ponti mobili e reti da scalare, alla scoperta dei nostri sensi. L’ingresso è gratuito e a partire dalla metà di giugno è aperto tutti i giorni.
 
oasi zegna
 

Hai mai fatto il Bagno di Foresta in Oasi Zegna?

Un’immersione nel respiro del bosco, per rigenerarsi ed entrare in contatto con la natura. Sentire cortecce, terra e sassolini sotto i piedi. Avere la fortuna di cogliere more e lamponi. Mentre, tutto intorno, si diffonde il profumo avvolgente della resina.

Il bosco respira, rilasciando sostanze aromatiche differenti, veri elisir di benessere per il corpo e per la mente. Il periodo perfetto per il Forest Bathing (il bagno di foresta che vi avevamo promesso) va da giugno a settembre. Orario migliore: il mattino, per un minimo di 3 – 4 ore.

Il percorso è piano, con partenza da Bocchetto Sessera. Si possono scegliere itinerari di diversa lunghezza, perfetti per inaugurare mini scarponcini da trekking e conoscere, passo dopo passo, gli splendidi giganti verdi del bosco.

GG oasi zegna nel biellese montagna dei bambini3

Una giornata in alpeggio

La vita d’alpe, le tradizioni della montagna, i cicli della natura, gli animali al pascolo, i riti della lavorazione del formaggio. Se volete diventare alpigiani per un giorno, vivere l’esperienza della montagna più autentica, allora dovete prendere parte almeno a uno degli appuntamenti del ciclo DOMENICHE IN ALPEGGIO 2022 all’Oasi Zegna.

Sono 4 appuntamenti da giugno a settembre 2022 (domenica 5 giugno, domenica 3 luglio, domenica 7 agosto, domenica 4 settembre), periodo nel quale il territorio si trasforma in un ecomuseo a cielo aperto in cui potrete toccare con mano la cultura viva dei territori, l’eredità dei saperi e farvi contagiare dalla passione che consente di portare avanti le antiche tradizioni.

Una giornata a ritmo slow per lasciarsi avvolgere dalla cornice paessaggistica, guardare gli animali nel loro ambiente naturale, assistere alla mungitura e alla lavorazione del latte per preparare il burro e il formaggio, degustare i prodotti locali e genuini.

GG oasi zegna nel biellese montagna dei bambini4

L’Oasi Zegna a cavallo

Chi ama i cavalli o vuole avvicinarsi a questi meravigliosi animali in un contesto naturale stupefacente trova nel centro Al Maneggio  – Bielmonte nei pressi del Piazzale 2 – proposte turistiche e servizi adatti a ogni esigenza. 

Oltre alle passeggiate nella natura per i ragazzi dai 14 anni, ci sono i battesimi della sella o le esperienze con i pony destinate ai più piccoli, seguiti ogni istante da preparati istruttori. 
C’è anche la possibilità di lasciare i cavalli nei box del centro con la formula pensione, magari per il periodo delle vacanze o per tutta la stagione estiva, per fare equiturismo nei weekend tra i sentieri e boschi dell’Oasi Zegna. 

Dormire (e degustare) in Oasi Zegna

ALBERGO BUCANEVE, BIELMONTE
Un piccolo albergo ecologico, con lo charme e il calore del tipico chalet di montagna e panorama mozzafiato. Tutto in pietra e legni locali, con camere e servizi su misura per famiglie. Per vivere una vacanza all’insegna dell’attività fisica all’aperto, del benessere “green” e delle esperienze gourmet dello chef Ernesto Tonetto.
Tel. 015 744184

RIFUGIO MONTE MARCA
E’ posto a 1.616 metri sulla sommità più alta del comprensorio alpino di Bielmonte. Qui “relax” è la parola d’ordine: si arriva solo in seggiovia o a piediPiatti della tradizione montanara, semplici e curati, sono serviti utilizzando ingredienti tradizionali del territorio. Dalla primavera all’autunno dal Rifugio Monte Marca parte una divertente pista di bob estivo, il rolba run, con curve paraboliche che scendono su un pendio di 150 metri di dislivello per uno sviluppo di più di 600 metri ed è punto di passaggio di diversi itinerari a piedi e in mountain bike. Tel. 015 744131

AGRICHIOSCO MARGOSIO
Affacciato sul magnifico panorama del monte rosa e dell’Alta Valsessera, co una spettacolare vista panoramica sul Monte Rosa e sull’Alta Valsessera, l’AgriChiosco Alpe Margosio, in località Bocchetto di Margosio, è immerso nella zona più selvaggia e incontaminata dell’Oasi Zegna. Aperto nella stagione verde, da maggio a settembre, il chiosco vende i prodotti di un’azienda agricola a indirizzo zootecnico: ottimi formaggi di capra e di mucca con latte crudo non pastorizzato, i salami di toro, di maiale, le moccette di toro, la pancetta, i culatelli e le coppe.
Punto di ristoro per escursionisti e amanti della montagna, propone il sabato e la domenica polenta e spezzatino (con carne di produzione locale) e panini nel resto della settimana. Ottime anche le merende con torte e dolci fatti in casa. Cell. 345.6086473 – 349.1290047, mania.ele@gmail.com

AGRITURISMO ALPE MONCERCHIO
Situato nella conca di Moncerchio lo si raggiunge a piedi con una pista forestale. Produce ottimi formaggi tra i quali il “maccagno”, salami di toro e di capra, mocetta, pancetta, lardo e carne di ottima qualità a Km 0. Per una breve pausa gourmet: antipasti sfiziosi e la tradizionale polenta concia. da non perdere le gustose grigliate all’aperto. Cell. 339 7289682 / 329 2060620

RIFUGIO PIANA DEL PONTE

Immerso nella natura verde dell’Alta Valsessera, il Rifugio della Piana del Ponte è raggiungibile con una facile e bellissima passeggiata con partenza da Bocchetto Sessera (1373 m) nel cuore dell’Oasi. Dalla primavera all’autunno è un punto tappa ideale per gli appassionati di escursionismo, gite a cavallo e in mountain bike. Tra le specialità, gli antipasti del giorno accompagnati dal pane fatto in casa, la polenta concia e gli ottimi dolci (anche questi fatti in casa). È possibile organizzare feste, cene e pernottare in rifugio grazie alla disponibilità di 24 posti letto.

Articolo in collaborazione con Oasi Zegna

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista