Il Future Park delle OGR Torino, un posto dove giocare al futuro

Alle OGR Torino, nel grande complesso postindustriale recentemente ristrutturato, c’è il Future Park, uno spazio dedicato ai bambini (ma anche agli adulti in vena di esperienze visionarie) per assaporare pareti emozionali, palle di luce e disegni che prendono vita.

È difficile trovare la parola chiave per descrivere l’esperienza virtuale immersiva contenuta negli spazi di Learn & Play. Gioco? Divertimento? Arte? Tecnologia? Forse queste installazioni ultratecnologiche, che arrivano dal Giappone, non sono da raccontare. Sono, semplicemente, da provare.

Il Future Park di OGR Torino

Gli spazi sono quelli Binario 3. Qui i bambini, accompagnati da un adulto e con la guida di un tutor, esplorano le quattro aree del Future Park che corrispondono a quattro diverse esperienze creative.

Si inizia con l’installazione ambientale Light Ball Orchestra, in cui si interagisce con sfere luminose che cambiano colore e suonano reagendo agli stimoli esterni, fino a formare un’orchestra incantevole.

Nei tavoli interattivi dell’installazione A table where Little People Live si gioca con proiezioni sensibili che mutano a seconda dell’inserimento di oggetti.

Nello spazio Sketch le creature disegnate dai bambini prendono vita e iniziano a muoversi nella grande parete interattiva che rappresenta lo sfondo virtuale dell’avventura.

Si creano infine scenari urbani in Sketch Town: una città che si sviluppa a partire dai disegni realizzati dai bambini.

E questo è solo l’inizio. Perché Learn and Play cambia pelle più volte all’anno, con scenari che si adattano alla stagione, in connubi sempre inconsueti di arte e tecnologia.

Cosa sapere prima di partecipare

Il percorso delle OGR dedicato ai bambini richiede un’ora circa di tempo ed è adatto a partire dai tre anni.

E’ consigliato prenotare la visita in anticipo: i biglietti si possono acquistare qui e sono previsti sconti per famiglie e gruppi.

Il Future Park delle OGR è aperto giovedì e venerdì, dalle 15 alle 19 e sabato e domenica dalle 11 alle 19.

Future park OGR Torino

teamLab: che cos’è?

Il collettivo teamLab è un gruppo di creativi giapponesi che ha riunito professionalità diverse (tecnologi, artisti, architetti, educatori) per creare un’arte ultracontemporanea il cui fine ultimo è invitare a costruire relazioni tra le persone e l’ambiente.

Le mostre “immersive” in cui gli spettatori entrano all’interno dell’opera rendolo l’idea (appena appena) di quello che gli artisti di teamLab propongono da sedici anni in tutto il mondo, dal Giappone a New York, da Londra a Parigi.

In Giappone le opere di teamLab sono il fiore all’occhiello di musei e spazi espositivi. Qualcuno ricorderà la coda per provare le loro installazioni al Padiglione Giapponese durante Expo 2015.

Il Future Park realizzato alle OGR è il primo spazio permanente in Europa realizzato da teamLab.

GG Future Park OGR Torino

OGR Torino: cosa sono

Le OGR Torino sono le ex Officine Grandi Riparazioni, un maestoso complesso industriale di fine Ottocento riaperto nel 2017 dopo un processo di ristrutturazione che ha restituito alla città questo luogo così ricco di fascino e storia.

Le ex officine dove si riparavano i treni sono ora un centro di cultura, di spettacolo di altissimo livello.

All’interno si trova Snodo, che nel punto di ristoro, con la sua accattivante formula veloce, offre colazione, pranzo, merenda e cena in un grande tavolo condiviso amatissimo dai bambini.

GG learn play future park ogr Torino 2019

Indirizzo

Corso Castelfidardo 22 - Torino (TO)

Fascia d'età

Da 3 a 5 anni - Da 6 a 12 anni - Da 13 a 18 anni - Adulti

Servizi

Merenda - Ristorante a tema - Angolo giochi interno - Fasciatoio - Seggiolone - Internet/wifi

Iscriviti alla newsletter

X