Visitare i musei da casa con i virtual tour

I musei sono chiusi ma la cultura non si ferma, grazie al virtual tour è possibile visitare i musei da casa

Una fotocamera a 360 gradi in grado di riprodurre gli spazi in 3D: è lo strumento realizzato dal Politecnico di Torino, una tecnologia che permette ai musei di entrare nelle case degli italiani attraverso il virtual tour.
La nuova piattaforma permette di visitare un museo virtualmente, avvicinarsi agli oggetti e accedere a informazioni e video spiegazioni.
Tra queste, è disponibile da remoto la mostra Archeologia invisibile del Museo Egizio di Torino, prorogata fino al 7 giugno 2020.

Non solo in Italia

Musei sparsi in tutto il mondo stanno mettendo online opere e manufatti. Grazie ai virtual tour ci si sposta da Parigi a New York in pochi secondi, dalla collezione dei Musei Vaticani a Roma – con il tour virtuale della Cappella Sistina! – alle collezioni Guggenheim, per concludere con gli 8 milioni di oggetti conservati al British Museum.

Un nuovo modo di viaggiare seduti da casa. I musei italiani sono elencati sul sito Musei on line.

Leggi anche –> Family Time: la newsletter #IoRestoaCasa per aiutare i genitori

[codepeople-post-map id="98442"]

Iscriviti alla newsletter

X