Benvenuti sul pianeta NeN: green, sostenibile, moderno

Nel mondo dell’energia, la start up 100% italiana NeN porta nelle nostre case luce e gas in modo pulito, green, efficace e risparmia-tempo

N come Non ne posso più delle vecchie bollette, E come e come vorrei un’Energia davvero pulita, N come Non esiste che io nel 2020 non scelga il 100% rinnovabile.
La buona notizia è che nel mondo della fornitura di luce e gas è arrivato NeN, ed è una gran bella storia. L’energia green nelle nostre case oggi è davvero possibile. E in più bye bye vecchie bollette, code alla posta e sorprese nei costi.
NeN ha capito che le giovani famiglie vogliono altro: vogliono avere una impronta ecologica più leggera e vogliono fare questa scelta consapevolmente. Un piano di abbonamento digital e fisso, chiaro fin dall’inizio.
“Siamo nati per travolgere, stravolgere e rimontare da zero il mondo dell’energia” è uno dei claim di NeN. Che energia ragazzi!

Riduciamo la nostra impronta ecologica

Da NeN c’è una sola offerta luce ed è tutta green perché l’azienda acquista energia elettrica unicamente da fonti rinnovabili.
Il 100% dell’energia elettrica di NeN arriva da centrali eoliche, idroelettriche e fotovoltaiche del nostro territorio: l’energia buona e pulita del sole, del vento e dell’acqua. Finalmente!
E così, grazie a loro, in tutta semplicità, siamo in grado di ridurre l’impronta ecologica della nostra famiglia. Piccoli passi che ognuno può e deve compiere per contribuire a contrastare i cambiamenti climatici e ridurre l’inquinamento globale.

La comodità di un abbonamento annuale

Un altro aspetto che piace di NeN è la trasparenza nei piani tariffari. Chi di noi non è rimasto invischiato in bollette gonfiate, canoni extra e costi nascosti e difficili da sbrogliare?
Sul pianeta NeN invece si stipula un abbonamento annuale: patti chiari e amicizia lunga. Ogni mese paghiamo una costo fisso, chiara fin dall’inizio e calcolato in base alle nostre abitudini di consumo, in cui è incluso tutto, ma proprio tutto. La rata viene poi aggiornata ogni anno sulla base dei consumi effettivi della nostra famiglia, in questo modo si avrà la sicurezza di pagare sempre e solo quello che si consuma. Importante: se durante l’anno consumeremo di meno di quanto pagato nella rata, quei soldi saranno restituiti nelle rate del secondo anno. E viceversa se dovessimo consumare di più, non ci sarà un maxi-conguaglio finale: l’eventuale differenza sarà spalmata sulle 12 rate successive.
Inoltre, il prezzo della componente energia è bloccato per 3 anni, mettendoci al riparo dalle fluttuazioni del mercato, che soprattutto negli ultimi tempi è davvero poco stabile. E poi la cosa più comoda è che tutto si può fare agevolmente online, a partire dal cambio fornitore: 5 minuti e nessun documento (cartaceo) da siglare, basta una vecchia bolletta.

Piccoli dettagli che conquistano

Un’altra cosa che ci piace di questa start up è la coerenza nelle iniziative: l’impegno nel campo della sostenibilità è a tutto campo e si riflette anche nelle loro partnership. Una delle loro ultime attività in ambito CSR (responsabilità sociale d’impresa) piacerà tanto ai nostri bambini: NeN ha adottato 180.000 api che impollineranno milioni di fiori e contribuiranno all’assorbimento indiretto di 900 kg di CO2. Davvero un pianeta diverso!

Speciale per la Community di GG

Voglia di portarci a casa questa energia così fresca e così green? È il momento giusto: fino al 12 novembre c’è un’offerta specialissima riservata alla community GG.
Per chi attiva luce e gas inserendo il codice promo che NeN ci ha riservato, GiovaniGenitori!NeN, è possibile avere uno sconto di 48 euro per il primo anno per ogni fornitura attivata.
Per luce e gas lo sconto totale è di 96 euro. Ma non è tutto! Una persona può anche attivare 5, 10, 20 utenze senza problemi, sotto lo stesso account e utilizzando lo stesso sconto. E se riuscite a convincere qualche amico lo sconto può essere ulteriormente potenziato: fino a dicembre, 36 euro di sconto a fornitura per chi invita e per chi viene invitato.
Praticamente, non ci sono limiti.

www.nen.it

Articolo scritto in collaborazione con NeN

[codepeople-post-map id="103153"]

Iscriviti alla newsletter

X