Biotopo MUSE, oasi di biodiversità in città

da | 17 Ott, 2022 | Arte e Cultura, Dove Andare, Lifestyle, Viaggi

Un tempo considerate malsane e inutili, oggi le aree umide di fondovalle sono serbatoi di biodiversità da proteggere: prende vita il biotipo MUSE, laboratorio a cielo aperto

Novità dell’autunno, il biotopo MUSE, nel cuore della città di Trento, si fa ambasciatore dell’importanza di conoscere e tutelare questi ambienti ricchi di vita. 

Un laghetto urbano di 600 metri quadri che muta con le stagioni dove, tra le ninfee, si specchia l’architettura vetrata della serra tropicale. 

Realizzato sul lato ovest dell’edificio, tra la serra e via Sanseverino, è una piccola oasi di biodiversità, casa di insetti acquatici, anfibi e uccelli, uno spazio naturale “inaspettato” – un unicum nel panorama museale italiano – dove trovano casa piante acquatiche rare in natura, a volte addirittura estinte. 

Laboratorio a cielo aperto per lo studio, la conservazione naturalistica e le attività educative legate alla Citizen Science, il biotipo è anche un luogo dove passeggiare e riscoprire la natura che ci circonda.

In queste prime settimane di apertura hanno già fatto capolino libellule, rospi smeraldini, anatre e aironi, alla ricerca di riposo o di piccole prede acquatiche di cui nutrirsi. E dal punto di vista vegetale, questo spazio custodisce oltre 80 specie botaniche acquatiche e palustri, alcune delle quali molto rare o quasi scomparse da molte zone umide del Trentino.

Il progetto vuole lanciare un messaggio chiaro e in controtendenza: apprezzare la grande biodiversità vegetale e animale che ruota attorno alle zone umide. 

MUSE – IL Museo delle Scienze più bello in Italia

Il MUSE – Museo delle Scienze di Trento è la migliore occasione per conoscere la scienza a 360 gradi, grazie a esibizioni interattive, installazioni multimediali e sperimentazione pratica.

Oltre al percorso espositivo, propone un calendario ricco di attività nelle sue sedi territoriali, con progetti innovativi e mostre temporanee.

È aperto dal martedì alla domenica in autonomia o attraverso le visite guidate, con prenotazione obbligatoria. 

Per informazioni e prenotazioni:  

www.muse.it 

tel 0461.270391 o prenotazioni@muse.it

biotipo MUSE

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista