Una cena che accontenta tutti

Bello ritrovarsi con gli amici, imbandire grandi tavolate allegre, tra chiacchiere, risate e buon cibo. Ma se i figli hanno età molto diverse, la formula per la cena perfetta è difficile da trovare: come conciliare in un pasto i desideri e le preferenze di piccoli, teenager e adulti? Da un lato c’è la paura dei gusti nuovi e la voglia di cibi rassicuranti, dall’altro il desiderio di esplorare e il piacere di essere sorpresi da cibi inconsueti. Per chi cucina una difficile impresa: cosa portare in tavola che sia gradito a tutti, senza dover cucinare mille portate?

la freschezza e il colore: puntare sulle verdure crude, con pinzimonio coloratissimo che invoglia per i toni freschi. Il classico e sempre gradito pomodo ciliegina con mozzarelline, entrambi tagliati a metà per i più piccoli! E se la verdura non è graditissima, la rendiamo più accattivante tuffandola in tante salsine diverse: hummus, crema di acciughe, mousse di formaggio aromatizzata alle erbe. E che vitamina sia!

spice it up: si preparano piatti base semplici e adatti ai gusti dei piccoli e si aggiunge in tavola l’ingrediente che li rende sfiziosi ai grandi. Come la pasta al pomodoro che diventa stuzzicante aggiungendo al sugo dei grandi un trito di peperoncino, erbette e acciughe. Allo stesso modo si può trasformare una semplice portata di carne o pesce servendo in tavola una salsa speziata e saporita.

pizza felice: il piatto italiano per eccellenza è divertente da preparare insieme, disponendo su un tavolo gli ingredienti con cui ognuno può farcire il suo trancio: carciofini, prosciutto cotto, olive, verdure grigliate, burrate e tonno. E tutti son felici!

finger food: sfizioso come piace ai grandi, si mangia con le mani come piace ai piccoli. In più si può consumare da in piedi, senza costringere nessuno a star seduto a lungo. Scegliendo le idee giuste, è scenografico e ci fa fare bella figura. In una parola: perfetto! Tra le idee: olive all’ascolana, tramezzini o paninetti semidolci con prosciutto cotto, piccole frittate e salatini, minimuffin e involtini.

la pasta: non può mancare da ogni tavolata che si rispetti, perché è semplicissima da cucinare e piace davvero a tutti. Per variare un po’ dal solito pomodoro, un’idea gradita e veloce è la pasta al prosciutto cotto: tagliato a listarelle e saltato con la pasta scolata e un po’ di acqua di cottura. Chi non teme il colore verde, può aggiungere una manciata di piselli e una grattugiata di parmigiano per tutti!

i taglieri: la soluzione più veloce è spesso anche quella più gradita, e a tutte le età. Fondamentale partire da una buona selezione di salumi e formaggi di qualità, accompagnati da olive, bruschette, focaccine e verdure fresche. Da prestare particolare attenzione alla scelta del prosciutto cotto, quello buono sparisce dal tagliere prima del salame.

Iscriviti alla newsletter

X