Estate al MUSE

da | 17 Giu, 2024 | Arte e Cultura, Dove Andare, Lifestyle, Partner, Viaggi

Un museo per tutti i gusti, tra monti, laghi, stelle e fiori

Con i suoi sei piani di pura meraviglia dedicati alla montagna, alla tecnologia e alla sostenibilità, il MUSE – Museo delle Scienze di Trento è tappa obbligatoria per sperimentare la conoscenza. Exhibit multimediali, giochi interattivi, mostre temporanee, collezioni scientifiche e laboratori didattici per famiglie, bambine e bambini, suggeriscono un’esperienza di visita sempre nuova e stimolante, dove il pubblico è il vero protagonista. Con le sue sedi territoriali in Trentino, il MUSE si apre all’estate con un programma di eventi all’insegna dell’esplorazione della natura che ci circonda.

Gli eventi dell’estate

Il primo a sbocciare è il Giardino Botanico Alpino delle Viote del Monte Bondone, uno dei più grandi e antichi dell’arco alpino, che a partire da 1° giugno, assieme alla vicina Terrazza delle Stelle, si anima con passeggiate botaniche, musica, laboratori sensoriali e osservazioni astronomiche sotto uno dei cieli più belli del Trentino. Da non perdere il 23 giugno la festa del Solstizio d’estate in alta quota, una giornata di raccolta di piante spontanee, curiosità sugli animali selvatici, osservazioni del Sole e un assaggio dei riti celti dedicati a questa ricorrenza. Il calendario estivo prevede oltre cento eventi tra corsi di fotografia e pittura botanica, il ciclo-cinema, aperitivi scientifici, bagni di foresta e sedute di yoga. Tra le novità 2024 c’è la “Nanna nel bosco”, la possibilità di trascorrere il 27 luglio e il 16 agosto un’intera notte in tenda tra pipistrelli, rapaci notturni e luminose costellazioni. Dal 10 al 12 agosto, immancabile l’appuntamento con l’osservazione delle Perseidi, le stelle cadenti.

Rimanendo in montagna ma spostandosi in Val di Fiemme, il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo, finestra sulle montagne più belle del mondo, invita alla scoperta di fossili, minerali e la storia geologica delle Alpi. Il programma estivo è un mix di escursioni, spettacoli di teatro-scienza, laboratori e, a partire dal 21 giugno, l’esperienza di realtà aumentata di “GEOdi”, un viaggio immersivo tra vette, miniere e antichi atolli tropicali. Sarà possibile anche trascorrere un’intera nottata in museo (15 giugno), andare sulle tracce dei dinosauri con i nuovi Geolabs e partecipare agli incontri di “Rocks and Art”, la nuova rassegna che intreccia arte e scienza (a partire dal 10 luglio).

Dalle Dolomiti al lago di Ledro. Qui, il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, capofila della rete museale ReLED, è un vivace polo culturale che rende “pop” la preistoria. Per tutta l’estate il circuito museale – composto anche da Museo Garibaldino e della Grande Guerra, Museo farmaceutico Foletto, Centro visitatori di Tremalzo, Centro del Biotopo d’Ampola, Fucina di Prè e Ledro Land Art propone centinaia di eventi tra visite guidate a tema, concerti a filo d’acqua e un tuffo nella vita preistorica di 4 mila anni fa. Il via è fissato il 7 luglio con le “Palafittiadi”, le Olimpiadi della preistoria, gare di tiro con l’arco, canoa e modellazione con l’argilla.

A Trento, invece, il MUSE, con i suoi sei piani dedicati alla scienza e alla natura, si prepara alla grande festa di inaugurazione della mostra “The Mountain Touch”, in programma il 27 luglio, dedicata al rapporto tra arte e natura, mentre il vicino Palazzo delle Albere fino al 6 ottobre suggerisce un affascinante viaggio nel mondo dello sciamanismo con “Sciamani. Comunicare con l’invisibile”.

Scopri il programma estivo del MUSE e le sue sedi su www.muse.it

MUSE – Museo delle Scienze
C.so del Lavoro e della Scienza, 3 – 38122 Trento (Italy)
martedì – venerdì: 10-18 – sabato, domenica e festivi: 10-19 – lunedì chiuso
+39 0461 270311 – e-mail: museinfo@muse.it

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Criticare e correggere: è proprio necessario? 

Focalizzarsi sull’errore, criticare e giudicare non aiuta a crescere. Esiste un metodo alternativo per relazionarci con i nostri figli? L’intervista a Carlotta Cerri, creatrice di La Tela ed Educare con calma

100 cose da fare con i bambini

Si chiama “toddler bucket list” e serve tantissimo quando c’è tempo libero e manca l’ispirazione. Una lista di cose da fare con i bambini a casa e all’aperto

Pavimento pelvico: guida all’uso

Dallo stato di salute del nostro pavimento pelvico dipende il benessere fisico, psicologico e sessuale delle donne, come ci ha raccontato l’ostetrica specializzata Laura Coda