Fai da te: decorazioni di Natale a costo zero

Non è Natale se non c’è qualche decorazione luccicante, tutta glitter e riflessi. Anche i più scettici sotto le feste cedono alla tentazione di decorazioni di Natale e campanelli: è la magia del Natale! Si inizia con un bel giro al parco giochi o nel bosco: qui si possono trovare un sacco di idee, spunti ma soprattutto materiali da utilizzare, come legnetti, bastoncini, pigne, cortecce, foglie. Il resto dell’occorrente con un po’ di fortuna si trova in casa: vecchi nastri di pacchetti regalo, ritagli di tessuto, avanzi di decorazioni dell’anno precedente, spago e cartoncino.

Stella con legnetti

• 5 legnetti di dimensioni simili
• Fil di ferro colorato (oppure filo di lana)
• Colla vinilica e pennello
• Glitter
• Nastrino dorato
Proteggere il tavolo con un foglio di carta di giornale, posizionare i legnetti e cospargerli con colla e pennello. Aggiungere i glitter e lasciarli asciugare bene. Prendere i legnetti e formare la stella a cinque punte. Fissare ogni punta incrociando i legnetti e unendoli con molti giri di fil di ferro colorato. Aggiungere il nastrino dorato per appendere la stella.

Alberello di nastri

• Nastro in lurex verde
• 1 bastoncino
• Nastrino dorato
• 1 cartoncino
• Forbici
Prendere un legnetto lungo circa 12 cm. Tagliare sette nastri verdi a una lunghezza di circa 15 cm. Lasciare un paio di cm dalla base del legnetto e annodare un nastro per volta.Occorre fare due nodi in maniera tale che il nastro rimanga con i lembi posizionati nella maniera corretta rispetto al bastoncino centrale. Annodare tutti i nastri fino alla cima del legnetto. Prendere un cartoncino e tagliare un triangolo da utilizzare come sagoma per l’alberello. Appoggiarlo al tronco e tagliare il nastro per dargli la forma di un abete. Aggiungere il nastro dorato per poterlo appendere.

Simpatico Elfo

• 1 perla di legno
• 1 pigna
• Avanzi di tessuto rosso e verde
• 1 campanellino
• Colla a caldo
• Pennarello indelebile nero
• Nastrino dorato
Poteva mancare un piccolo elfo nelle decorazioni? Certo che no! Ecco come realizzarlo: prendere i ritagli di tessuto e ricavare la sagoma del cappello (un triangolo con la base arrotondata) e una piccola sciarpa. Realizzare il cappello incollando prima il campanello sulla punta, poi incollando il lato lungo del triangolo fino a formare un cono. Fissare con la colla il cappello alla perla di legno che sarà la testa del folletto. Sempre con la colla a caldo applicare la testa alla base della pigna. Incollare anche la sciarpa al collo e sul retro un nastrino dorato che permetta di appendere la decorazione.Rifinire il volto del folletto utilizzando un pennarello indelebile per disegnare occhi, naso e bocca. Con un pastello rosa si può aggiungere del colore sul naso e sulle guance. Per renderlo ancora più magico incollate tanto glitter sulla pigna.

Le decorazioni sono pronte per essere appese sull’albero oppure sulle maniglie di casa.

[Valentina Scuteri – http://mamichipscrafts.blogspot.it]

Iscriviti alla newsletter

X