FamilyTime: giochiamo con la musica, Zarafa e le bambole di pezza

Un panda per amico

Con il cellulare aprite google.it sul browser (Safari o Chrome). Scrivete il nome di un animale. Nei risultati di ricerca compare una scheda con un’immagine dinamica e il tasto “Visualizza in 3D”. Seguite le istruzioni. Chiamate un figlio. Scattate.

Da un metro in giù

Il battiscopa, il buco della serratura, l’anta del mobiletto del bagno si trasformano in strumenti per giocare con l’arte. Basta leggere il piccolo giornale Da un metro in giù della Fondazione Cosso. Si scarica gratuitamente ed è una meraviglia.

 

 

Giochiamo con la musica

Nei piccoli video con le canzoni dei libri “Orchestra di Coccole” prodotti da Mamme in Sol, ci sono spunti per svegliare i bimbi al mattino, per giocare con l’acqua senza bagnare tutto e per fare il bagno con gli animali. Bellissimi e straconsigliati!

 

 

Un’idea per cena?

Il comfort food proposto dallo chef Alessandro Borghese, buono per grandi e piccini.
Pasta Armando è sponsor di questa newsletter: un aiuto dato col cuore alle famiglie in questo momento di emergenza. Tutti apprezziamo!

 

 

Risveglio Muscolare

Ogni mercoledì e venerdì alle 10 Alessandra Simone, tutor dell’accademia Cirko Vertigo, aspetta grandi e piccini su Facebook per una lezione di risveglio muscolare e allungamento. E se non vi svegliate? Potete seguirla in differita.

 

Un cartone per stasera

Scartabellando tra le offerte di Mamma Rai, il nostro esperto Andrea Pagliardi ho scovato una chicca: “Le avventure di Zarafa”. Si tratta di un film del 2012, non mainstream e di qualità, tratto da una storia vera. Consigliatissimo per i bambini dai 6 anni in su.

 

 

Cosa leggo?

GG, naturalmente, gratis per due mesi, in versione digitale, come gesto di solidarietà per le famiglie.

 

Notizie from Down Under

Un minuto e quarantasei secondi e ti trovi Australia, pronto a esplorare il reef a colpi di mouse. Si nuota con i leoni marini, si va in motoscafo, si fa il bagno nella piscina a sfioro, si incontrano i canguri.

 

Le bambole di pezza

Tirate fuori aghi e filo e recuperate tutti i calzini spaiati.

bambole di pezza

 

Se state male non tenetevi tutto dentro

Per offrire aiuto ai genitori in questo momento di emergenza sanitaria a Prato arrivano gli psicologi. Da oggi è attivo il numero 0574 805060, da lunedì a venerdì, dalle 9.30 alle 12.30.

 

 

Iscriviti alla newsletter

X