Festambiente 2018

Dal 10 al 19 agosto in Maremma si celebra la festa più verde dell’anno

Torna Festambiente 2018: dieci giorni di festa tutta green nel cuore dell’estate e dell’Italia. Nel parco della Maremma, a Rispescia, si celebra quest’anno dal 10 al 19 agosto. Missione: la sensibilizzazione al tema dell’ambiente, declinata in un programma sempre ricco di cose da fare e vedere. In programma concerti musicali, degustazioni di prodotti tipici, proiezioni cinematografiche, spazio per bambini, dibattiti, mostra mercato, ristorazione bio e tradizionale.

Una festa a misura di bambino

Le famiglie sono al centro delle attenzioni e della programmazione di Festambiente 2018. A partire dallo spazio dedicato ai piccoli, la Città dei bambini. Qui sono proposti oltre cento laboratori, spettacoli teatrali, percorsi natura e tanti giochi con gli animatori di Legambiente! L’area dove i bambini possono cimentarsi in vari sport si chiama Ecocampo sport. Nel circuito cross per bici si pedala in sicurezza e si imparano i fondamenti della mobilità sostenibile e dell’educazione stradale.

Nella Città dei bambini non mancano spazi in cui rilassarsi e fare una merenda bio, come il Bimbumbar – il posto giusto per una pausa golosa a base di frutta fresca, stuzzichini vari, gelati biodinamici e panini. Il Parco TuttinGioco è costruito con materiali proveniente da pneumatici riutilizzati per far giocare i bambini. Per passeggiare sul Viale sonoro a piedi o utilizzando le speciali macchinine, provare lo Xilofono, entrare nel box del Sussurro, giocare a Pallavolo four, provare l’Albero mangia palla, le poltrone Mollydolly e confrontarsi con i Fiori appiccicosi.

Festambiente 2018: l’importanza di un’alimentazione sana

Tema portante di questa edizione di Festambiente è il cibo. Molta attenzione viene dedicata proprio ai bambini, con l’obiettivo di correggere le cattive abitudini e indirizzare le famiglie a un’alimentazione più sana e corretta. Troviamo laboratori del gusto dedicati ai piccoli, merende bio, percorsi sulla piramide alimentare e la stagionalità dei prodotti, attività incentrate sull’educazione alimentare.

Le proposte di Scienzambiente

Il mondo della scienza è qui proposto in formula appassionante. Le proposte di Scienzambiente sanno come catturare l’attenzione di bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni.

I giovanissimi si mettono alla prova con laboratori sul DNA, lezioni sulla meteorologia o sui raggi cosmici. Belle le sfide con i robot calciatori, esperimenti scientifici e giochi che ruotano attorno a mondi affascinanti, come la robotica, le biotecnologie, l’astronomia, la fisica, l’archeologia, gli antichi mestieri, gli elementi naturali.

Per scoprire tutto il programma di Festambiente 2018: www.festambiente.it

 

Iscriviti alla newsletter

X