Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio

È in uscita sugli schermi italiani Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio, uno spy movie tutto da ridere, rivolto ai bambini e alle famiglie. Il lungometraggio d’animazione è ispirato a Mordadelo y Ibànez Filemòn, i due protagonisti di Pulgarcito, un fumetto pubblicato nel 1958 in Spagna. Nati dalla fantasia di Francisco Ibànez, i due strampalati investigatori ottennero negli anni ‘60 un grande successo, tanto da diventare dei personaggi televisivi in un cartone animato andato in onda sulla tv spagnola. Jimmy lo Sguercio, un criminale incallito, grazie a uno spettacolare furto, realizzato insieme ai suoi due compari, Felice e Beato, riesce a impadronirsi della cassaforte della T.I.A., l’agenzia anticrimine dove lavorano Mortadello e Polpetta, due simpatici e pittoreschi agenti segreti. Il capo dell’organizzazione, Mister L, sceglie proprio i due strani 007 per dare la caccia al ladro e recuperare il prezioso forziere. Ricevuta l’investitura dal loro capo, i due agenti si mettono subito al lavoro. Insieme, attraverso ogni genere di avventure, peripezie, depistaggi e inseguimenti, entrano in contatto con alcuni strani personaggi, come il Professor Bacterio, che ha scoperto una sostanza chimica per rendere i due agenti segreti più intelligenti e coraggiosi, e il colossale Trinciamuli, un fuorilegge appena uscito di prigione che vuole vendicarsi di Polpetta, colpevole di averlo fatto arrestare anni prima. Prodotto in Spagna, dove ha vinto nel 2015 il premio Goya come miglior film d’animazione e miglior sceneggiatura, Mortadello e Polpetta contro Jimmy lo Sguercio è stato diretto da Javier Fesser. In Italia è distribuito dalla Twelve Entertainment insieme alla Sommo Independent Movie.

[Mario Bettas Valet]

Iscriviti alla newsletter

X