Si alza il vento

Presentato alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia esce nei cinema l’ultimo film di Hayao Miyazaki: Si alza il vento. Realizzato dallo Studio Ghibli, il lungometraggio trae ispirazione dal romanzo di Tatsuo Hori e del manga omonimi, quest’ultimo realizzato dallo stesso Miyazaki e pubblicato nel 2009 sulla rivista Model Graphix Hobby. Come già in Porco Rosso, ma anche in molti altri suoi capolavori, da Totoro a Il castello errante di Howl, il maestro giapponese mette in scena la sua passione per il volo, l’aria e gli aerei. Jiro, il protagonista del film, sogna di ripercorrere la carriera di Giovanni Battista Caproni, ingegnere aereonautico e precursore dell’aviazione moderna. Diventato anche lui ingegnere aeronautico inizia a lavorare per una delle principali società giapponesi. La guerra incombe e l’amore per il volo di Jiro si intreccia ai prossimi risvolti drammatici del conflitto mondiale. Film adatto a un pubblico adulto e per bambini grandicelli.

[Mario Bettas Valet]

Iscriviti alla newsletter

X