Io sono originale

In tempi di crisi può succedere che pur di far contenti i propri figli si finisca per acquistare giocattoli falsi a prezzi bassissimi, ma la sicurezza non è un gioco! I giocattoli originali sono frutto di lunghe ricerche, elaborazioni e controlli, per garantirne l’idoneità a essere usati dai bambini. Le norme dell’UE in materia di giocattoli prevedono i requisiti di sicurezza più rigorosi al mondo. I giocattoli contraffatti, per contro, non rispettano le più elementari regole di sicurezza: spesso contengono sostanze tossiche o presentano difetti meccanici. Ci sono alcuni elementi che è importante verificare prima dell’acquisto di un giocattolo per assicurarsi che sia buono per i nostri figli. Vediamo quali.

Il giocattolo deve recare il marchio CE che deve essere conforme alle direttive europee, ossia indelebile, visibile, leggibile e di dimensione non inferiore a 5 millimetri. Oltre a ciò, deve sempre comparire il nome e/o la ragione sociale e/o il marchio, l’indirizzo del produttore o del responsabile dell’immissione sul mercato della Comunità Europea. Le avvertenze e le istruzioni del giocattolo presenti nella scatola devono essere in italiano e va indicata chiaramente la fascia d’età a cui il gioco è destinato. Per quel che riguarda i giochi elettronici, la tensione di alimentazione non deve superare i 24 Volt, devono essere isolati per evitare scariche elettriche e devono poter funzionare solo tramite trasformatore esterno con dispositivo salvavita a bassa tensione (massimo 24 Volt). È bene inoltre, come regola generale, diffidare di prezzi troppo bassi, per quanto allettanti.

Per qualunque informazione in materia di contraffazione (di giocattoli, ma non solo) ci si può rivolgere allo sportello “Io Sono Originale” gestito dall’Associazione Movimento Consumatori e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico. In Piemonte chiamando il numero 011 5069546 o recandosi di persona in via San Secondo 3 a Torino il martedì e il giovedì dalle 9.30 alle 13.30 (www.piemonte.movimentoconsumatori.it); in Lombardia recandosi di persona in via Pepe 14 (www.movimentoconsumatorimilano.it).

[Francesca Varesio]

Iscriviti alla newsletter

X