La nuova moda dell’estate? La borraccia, ma che sia fashion. Anche per i bambini

Che il green facesse anche moda lo avevamo capito. La nuova tendenza per l’estate, dettata dalle star di Hollywood e sulle passerelle della primavera-estate 2019, è la borraccia. Ma attenzione, deve essere essere colorata, di design e molto cool. Sono tantissimi i modelli della water bottle, dall’alluminio all’acciaio inox, dal vetro al silicone, da indossare come un accessorio. E soprattutto, sono anche per bambini, per abituarli a bere tanto, ovunque e rispettando l’ambiente.

Come scegliere la borraccia per i bambini

La borraccia va scelta accuratamente perché deve essere innanzitutto sicura, soprattutto per i bambini. Oltretutto è un acquisto da fare relativamente a lungo termine, che si utilizza tanto e quotidianamente, quindi è bene trovare una buona soluzione qualità/prezzo. Il materiale di cui è fatta la bottiglia deve essere certificato e non deve rilasciare sostanze a contatto con i liquidi caldi. Tra le varie caratteristiche, deve essere pratica, leggera, facile da portare, resistente ai colpi e alle cadute e con un tappo a buona tenuta.

Lavare bene

La borraccia si utilizza tanto, specialmente nel periodo estivo, e quindi deve essere facilmente smontabile e lavabile, sia a mano che in lavastoviglie. Le borracce coloratissime sono molto belle, ma non ci si vede dentro. Se la borraccia è trasparente, invece, è più facile accorgersi della presenza di macchie o depositi, di calcare o muffe. Per la pulizia ordinaria, si può lavare con acqua calda, un cucchiaio di sale grosso e uno di bicarbonato, da versare direttamente nella borraccia e agitare per qualche minuto. Per un lavaggio più approfondito e in caso di muffe, si può versare un mezzo bicchiere di acqua ossigenata, mezzo di acqua calda e lasciare agire per 15 minuti a tappo aperto.

La cultura si fa a scuola

Come annunciato dal Senato Accademico, l’Università di Catania ha voluto borracce per gli studenti dell’Ateneo. Dopo una prima distribuzione effettuata nei mesi precedenti al personale accademico, adesso tocca agli studenti. 18 mila sono le borracce distribuite agli iscritti dell’Università di Catania ed in possesso della nuova Carta dello Studente. Così prende forma e si concretizza sempre di più la strada eco-friendly e plastic free intrapresa dall’Università.

Qualche modello baby

La borraccia ecologica Officina dell’Acqua è una bottiglia made in Italy, realizzata in uno speciale copolimero che non contiene Bisfenolo A (BPA) e non rilascia ftalati, quindi sicura. Il materiale ha una grande resistenza agli impatti, al calore e agli agenti chimici, può contenere liquidi caldi, fino a 80 °C, ed è lavabile in lavastoviglie. È leggera, pratica e dispone di una cinghietta che consente di agganciarla allo zaino. La bottiglia è trasparente ma personalizzabile.

 

 

PURA propone una serie di bottiglie dal design elegante e raffinato pronte a conquistare adulti e bambini. Sono borracce senza plastica al 100% e ha ottenuto il titolo No Toxic Certified che certifica l’assenza totale da BPA / BPS-l, ftalati, petrolio e PVC. Disponibili sia nella versione tradizionale da 550 ml e 850 ml che in quella termica da 650 ml e 475 ml, le bottiglie PURA hanno il tappo in silicone e un anello per la presa o per agganciarla. Tutte le bottiglie sono senza vernici ma colorate dalla custodia in silicone che le avvolge. Della stessa marca e linea anche i nuovissimi biberon.

 

Desert In Bloom è una deliziosa borraccia con beccuccio e cordino per appenderla al polso o allo zainetto. Ha una capacità di 600 ml, è in plastica ma BPA FREE, trasparente ma con splendidi disegnini che la rendono divertente e originale.

 

Le Crocodile Creek sono borracce in acciaio inox, più sicure di quelle in alluminio e completamente esenti dal pericolo bisfenolo A, non contengono piombo, ftalati e BPA e sono riciclabili al 100%. Anche le stampe con le quali vengono decorate sono atossiche. Possono contenere fino a 400ml e si trovano in 12 fantasie con ballerine, robot e alieni per i più piccoli, e più neutre con farfalle, bolle o cavalieri per i ragazzini più grandi.

Iscriviti alla newsletter

X