Mamme che raccontano mamme: i libri per sentirsi meno sole

Il mondo delle mamme raccontato dalle mamme, con ironia e leggerezza, con onestà e senso della verità. Libri che parlano di maternità fuori dagli stereotipi e luoghi comuni, per sorridere, arrabbiarsi e sentirsi un po’ meno sole 

Le mamme ribelli non hanno paura

di Giorgia Sundas

Uscito tre anni fa, questo libro della blogger Giorgia Sundas è diventato un “classico” per neomamme in cerca di verità. Dopo aver raccontato sui social le sue avventure di “madre imperfetta, ma imperterrita” di una bambina piccola, Giada le ha poi raccolte in questo suo primo libro, a metà tra il diario e il romanzo, al quale ha fatto seguito “Mamme coraggiose per figli ribelli”, che racconta cosa succede dopo il primo anno di vita dei piccoli. Da leggere per ricordarsi, tra cambi di pannolini e favole della buonanotte infinite, che per sopravvivere ci vuole una buona dose di ribellione, ironia e leggerezza.

le mamme ribelli non hanno paura

 

Non è un paese per mamme. Appunti per una rivoluzione possibile

di Paola Setti 

In questo libro inchiesta la giornalista e mamma Paola Setti tira fuori tutta l’esperienza della reporter navigata per raccontarci, numeri, interviste e storie alla mano, perché l’Italia sarà pure un paese di mammoni, ma certamente non è un paese per mamme. Un viaggio, pagina dopo pagina, attraverso una realtà che conosciamo fin troppo bene: le piccole grandi difficoltà di ogni giorno, gli incastri, le corse quotidiane, il welfare assente, i nonni (salvezza!), i pianti e le umiliazioni, la rabbia e la resistenza. Da leggere per ricordarsi che non siamo sole e, soprattutto, che la rivoluzione è possibile. 

non è un paese per mamme

Come se tu non fossi femmina

di Annalisa Monfreda 

Una mamma, due figlie di 6 e 9 anni, un viaggio on the road tra donne. L’occasione per riflettere su cosa voglia dire crescere oggi due figlie femmine e quali siano i valori, le idee, le prospettive che si vorrebbe trasmettere loro. Annalisa Monfreda, giornalista direttrice di Donna Moderna, raccoglie una cinquantina di “lezioni” per le sue bambine: il viaggio su strada diventa così una sorta di viaggio/libro di formazione che lancia lo sguardo al futuro. Da leggere per non dimenticare “la lezione numero uno, la più importante: non perdete mai la strada del desiderio”, da figlie, ma anche da madri.

come se tu non fossi femmina

La tettonica delle placche

di Margaux Motin 

Come è fatta la vita quotidiana di una mamma tra lavoro da freelance, sopravvivenza alla fine di una lunga relazione e tentativi di avere un minimo di vita sociale? Ce lo racconta attraverso i fumetti la francese Margaux Motin, in un libro molto divertente. Da leggere perché, come ci ricorda Margaux citando Hemingway: “dobbiamo abituarci all’idea che ai bivi più importanti della vita non c’è segnaletica”.

Motin

Una madre lo sa. Tutte le ombre dell’amore perfetto

di Concita De Gregorio 

“C’è la vita com’è e poi c’è la sua rappresentazione corale, pubblica e condivisa: non coincidono quasi mai, com’è possibile?”. Parte da questa domanda Concita De Gregorio per indagare le diverse sfaccettature dell’amore materno. Lo fa attraverso venti storie di maternità, alcune più note, come quelle della schermitrice Valentina Vezzali, altre meno. Tra tutte, la storia delle mamme di Plaza de Mayo e il racconto del loro amore, questo sì, perfetto: è la perfezione dell’assenza, del lutto, delle “madri senza errore” alle quali i figli sono stati strappati e che quell’amore non l’hanno potuto vivere nella concretezza di tutti i giorni. A differenza di questo, gli altri amori di mamma sono per forza di cose tutti “amori maldestri e asimmetrici”. Insomma, per essere madre ci sono “tanti modi così diversi e senza colpa, alla fine: i modi che ciascuno trova”.

concita de gregorio

Diario (tragicomico) di una mamma

di Angela Langone 

Cosa succede quando, nel mezzo del cammin della vita, hai quasi tutto per essere felice e poi arriva, come un piccolo uragano, un bimbo di nome Lucio a stravolgere il tuo mondo e a mostrarti che il lavoro di mamma è un po’ diverso da quello che ti eri immaginata? Lo racconta bene e con il giusto piglio la scrittrice Angela Langone che, come in un vero diario, in questo libro non nasconde nulla, ma tutto filtra con ironia.

Langone

 

Leggi anche –> I libri per raccontare la sessualità ai bambini

Iscriviti alla newsletter

X