Metti i germogli nel piatto

da | 15 Giu, 2022 | Green, Lifestyle, Tutto food

I germogli sono un vero concentrato di vitamine. Dolce, freschissimo e buono

Coltivare germogli: basta un vasetto e una manciata di semi: probabilmente avete già in casa. Il risultato è una microverdura ricca di vitamine e sali minerali, dolce, digeribile, fresca e buona. Un germoglio, anche se “germoglio” è un termine generico: indica tutto ciò che si sviluppa quando un seme trova le giuste condizioni di umidità e temperatura per attivarsi.

I germogli da mangiare sono una categoria a parte: semi germogliati di cereali, legumi e altre specie vegetali di cui si mangia tutto, anche il chicco. Si preparano crudi o cotti. E sono buoni.

Quali semi usare

L’uso più comune dei germogli è come decorazione, ma si possono anche aggiungere ai panini o alle insalate per dare un tocco di croccantezza, usarli cotti nella pasta o nel riso saltato.

I semi più usati sono quelli di alfalfa (cioè l’erba medica), il girasole, il ravanello, il broccolo, il crescione e il porro. Tra i legumi si possono usare i fagioli azuki, i fagioli comuni, la soia, le lenticchie, i ceci e i piselli. Tra i cereali: i chicchi di riso integrale, il grano, l’orzo e il farro. Bisogna invece evitare i semi delle solanacee, cioè di patate, pomodori, melanzane e peperoni. Ecco qualche idea per consumarli.

Insalata di riso e fagioli

Mescolare tocchetti di avocado e pomodori con due abbondanti manciate di germogli di fagioli. Aggiungere un mestolo di cereali cotti (tipo orzo o farro) freddi. Condire con olio, sale, un cucchiaio di maionese e prezzemolo. Questa insalata dal vago sapore messicano è buonissima accompagnata da fettine di tortilla scaldata alla piastra.

insalata riso fagioli

Frittata cinese

Cuocere due manciate di germogli di soia in padella con un po’ d’olio di semi. Aggiungere tre uova leggermente sbattute e un cucchiaino di salsa di soia. Lasciar cuocere la frittata da entrambi i lati, senza che asciughi troppo. Servire la frittatina calda accompagnata da una maionese leggera e un riso basmati bianco leggermente saltato in padella.

frittata germogli

Insalata di gamberi e broccoletti

Non a tutti piacciono le brassicacee, che però fanno tanto bene. Invece dei broccoletti, provate ad aggiungere alle insalate i loro germogli, dal sapore più tenero. Una ricetta sfiziosetta prevede lattuga, gamberi sgusciati e germogli di broccolo conditi con una salsa leggera di olio, sale e aroma d’aglio. Da provare con un bel crostone di pane!

insalata germogli

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista