Natale al cinema

da | 19 Dic, 2021 | Film e Home Video, Lifestyle

A Natale tutti al cinema: tre animazioni da non perdere per le vacanze

Clifford – Il grande cane rosso 

Arriva nei cinema Clifford – Il grande cane rosso, il film ispirato alle avventure omonime create da Norman Bridwell. 

Emily Elizabeth, una bambina di dieci anni, riceve in regalo per il suo compleanno un cucciolo di cane. Il cagnolino, amorevole e dolce, regalatole da un uomo anziano ed eccentrico, nasconde però un segreto, è infatti un animale magico, la sua crescita è direttamente proporzionale all’affetto che riceverà durante la sua vita. La bambina si ritrova così ad avere a che fare con un cane gigante, un quadrupede che non smette di crescere ed Emily deve affrontare il problema di una casa davvero troppo piccola per il suo “cagnolino”. 

Realizzato dalla Paramount Pictures, Clifford – Il grande cane rosso è una commedia per bambini divertente e allegra che narra con spensieratezza l’amore che può instaurarsi tra una bambina e il suo cane. Il film, diretto da Walt Becker, è una pellicola ideale per passare in famiglia un pomeriggio natalizio nel segno della spensieratezza. Per tutti. 

Sing 2 

A Natale ritornano sul grande schermo le avventure del koala Buster Moon e del suo gruppo di fidati amici animali. In questo sequel, Sing 2, prodotto dalla Illumination Entertainment e dalla Universal Pictures, Buster, il porcospino Ash, il gorilla Johnny, la maialina Rosita, il porcellino Gunter e l’elefante Meena, devono introdursi senza essere visti nel palazzo della Crystal Entertainment per ottenere l’approvazione per un nuovo spettacolo teatrale. Il pezzo forte del nuovo spettacolo è il leone Clay Calloway, un rocker famosissimo che però Buster non ha mai conosciuto. Il koala e la sua compagnia devono convincere il leone a entrare a far parte del loro nuovo show. 

Diretto da Garth Jennings, Sing 2 segue e ripropone le orme del primo episodio, imperdibile per chi ha amato il primo capitolo. Da vedere con tutta la famiglia al completo! 

Ainbo – Spirito dell’Amazzonia 

Diretto da Richard Claus e Jose Zelada, Ainbo – Spirito dell’Amazzonia è una storia ecologista che vede come protagonista una ragazzina di 13 anni, Ainbo. Un’intera zona della foresta Amazzonica è stata disboscata. Quest’area, di nome Candamo, è la casa naturale di Ainbo, che lì vive all’interno di una comunità isolata dal resto del mondo. 

Compresa l’avidità del mondo moderno, ad Ainbo non resta che raccogliere le forze e lottare contro gli uomini che stanno disboscando il suo habitat, la foresta Amazzonica. Per sconfiggere questi uomini malvagi fa appello allo spirito madre, Turtle Motelo Mama. 

Ainbo – Spirito dell’Amazzonia è una produzione Tunche Film. Le voci del doppiaggio italiano sono state affidate a Elio e Luciana Littizzetto. 

Film d’animazione che affronta il gravissimo problema del disboscamento del principale polmone verde del mondo, è una pellicola per bambini che fa riflettere gli adulti, da vedere. 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista