Natale solidale 2021: per sostenere progetti, vicini e lontani

da | 15 Dic, 2021 | Lifestyle, Shopping

Natale significa generosità, perché non pensare ai doni che sostengono progetti e persone in difficoltà?

Natale con MSF

Il carinissimo kit per neonati è una delle proposte regalo dello shop solidale di Medici Senza Frontiere. Per contribuire, attraverso un dono, alle attività dell’associazione, che offre cure mediche e assistenza umanitaria a chi ne ha più bisogno in oltre 80 paesi del mondo.

medici senza frontiere

Doudou di cuore

Bambole soffici e incantevoli che sono fatte interamente a mano, in Perù. Ognuna con il suo nome, data di nascita e una storia di cuore dietro: per ogni doudou venduto, Cuddle+Knid dona 10 pasti ai bambini bisognosi.

regali solidali

La Tazza di Natale

Semplice e classica, la tazza da tè è una delle proposte natalizie dello shop di Emergency. E con il regalo aiutiamo a sostenere le attività dell’associazione che offre prestazioni mediche essenziali in ospedali in Italia e nel mondo. Perché il diritto alla cura – gratuita e di qualità – è un diritto umano fondamentale.

natale solidale

Pandoro o panettone? 

La risposta è Tone&Doro di AmrefMeglio lo zucchero a velo o i canditi? Se anche nella vostra famiglia ogni anno si apre il dibattito tra amanti del panettone e sostenitori del pandoro, risolvete il dilemma con Tone&Doro. Molto più di un dolce natalizio: è una delle idee regalo solidali proposte da Amref per garantire il diritto alla salute a tante famiglie in Africa.

amref

 

Un regalo davvero speciale

Lo sai che i tuoi regali possono arrivare ai bambini della giungla amazzonica, dei villaggi ugandesi o della Thailandia? Nei centri di Compassion – associazione no profit internazionale per il sostegno dei bambini più poveri – i piccoli ospiti riceveranno dei veri e propri pacchi  contenenti regali utili e concreti.

Per contribuire, è possibile fare una donazione attraverso il sito Compassion oppure, per chi desidera un sopporto più duraturo, è possibile adottare un bambino a distanza. Per cambiare davvero la vita di qualcuno, ma anche la vostra. 

regali solidali

 

 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista