Addio Tony Wolf, ci lasci il tuo mondo incantato

Addio Tony Wolf. E’ una notizia triste, quella arrivata oggi in redazione. Si è spento all’età di 88 anni Antonio Luparelli, italianissimo illustratore di tanti animali del bosco, gnomi e pinguini, più conosciuto al pubblico di grandi e piccini come Tony Wolf.

Antonio Lupatelli (questo il suo vero nome) era l’autore di amatissime serie illustrate per l’infanzia. Genova gli dedica, fino a giugno, una mostra.

Anche se non lo sapete, probabilmente a casa avete un libro illustrato da Tony Wolf: che sia il più recente pinguino Pingu, Draguzzo, i protagonisti delle Storie del Bosco, Pandi o Ciccio Sprai.

Un mondo incantato di gnomi, folletti, volpi e porcospini che hanno dato forma e fantasia a generazioni di piccoli lettori e famiglie, fin da quando eravamo noi i bambini.

Ma forse non tutti sanno che l’autore di queste illustrazioni, così riconoscibili e così senza tempo (piacciono a tutti, piacciono da sempre) è italianissimo.

Tony Wolf

Nato nel 1930 a Busseto (conterraneo di Giuseppe Verdi), Lupatelli si trasferì da bambino nella bella Cremona, dove ha abitato tutta la vita.

Una vita passata tra matite, bozzetti e splendidi acquerelli e tempere che davano vita ad animali, gnomi, draghi, fate e folletti, protagonisti di tanti colorati libri diffusi in Italia e in tutto il mondo.

Tony Wolf
Tantissime le sue collaborazioni, a partire dal Corriere dei Piccoli per cui ha realizzato la serie Ciccio Sprai, su testi di Carlo Triberti, oltre ad alcuni adattamenti di favole celebri, come Lo Schiaccianoci.

Negli anni ’80 è iniziato il lungo sodalizio con Dami Editore, con cui ha prodotto più di duecento titoli tra cui “Gli amici del bosco“, le storie di Pandi e dell’orsetto Teddy.

Tony Wolf ha anche animato molte delle storie del pinguino Pingu, della sorellina Pinga e dell’amico Robbie, soggetto dell’omonima serie animata realizzata in Svizzera e scritta dal regista Otmar Gutmann.

Bella la collaborazione del disegnatore con l’editore Lo Scarabeo di Torino per cui ha disegnato “I tarocchi degli gnomi“, il più piccolo mazzo di tarocchi mai pubblicato.

Fino a fine giugno è possibile lasciarsi abbracciare dal suo mondo fantastico nella galleria a lui dedicata all’esposizione “Ciao – Mostra internazionle di illustratori contemporanei”, ai Musei di Nervi di Genova.

Pingu Tony Wolf

 

Iscriviti alla newsletter

X