Bonus Baby Sitter: ecco come destinarlo ai nonni

Avete ottenuto il bonus Baby Sitter- Covid 19 e volete destinarlo ai nonni o altri familiari? Ecco qualche informazione che potrà tornarvi utile!

Una volta che l’Inps vi avrà accreditato sul Libretto Famiglia il Bonus, occorre che il nonno o la nonna si registrino sulla stessa piattaforma come Prestatori. Si chiamano così le persone che offrono il lavoro occasionale.
Per fare la registrazione è necessario avere a portata di mano il Codice Fiscale e il PIN per l’accesso ai servizi Inps on line. I nonni dovrebbero aver ricevuto per posta il Pin, si chiama Carta per l’accesso ai servizi INPS. Una volta collegati, se non lo avevano ancora fatto, dovranno modificare la prima parte del codice (e ricordarsi di segnarsi la nuova password!)

Per poter ricevere il compenso è possibile inserire l’Iban di un conto corrente bancario o postale.

Ora potete tornare sul vostro Libretto Famiglia e scegliere dal menù di compilare la voce Nuova prestazione occasionale e cercare attraverso il codice fiscale il nonno ( o altra persona scelta) prestatore. Sarà ora possibile destinare il bonus, selezionando i giorni e le ore lavorate. A lato della schermata, inserendo i dati, avrete in tempo reale il corrispettivo in denaro.

Cari genitori, ancora due scadenze importanti: le richieste per il Bonus possono essere inviate fino al 31 luglio e, una volta ricevuto il bonus è necessario entro 15 giorni procedere con l’appropriazione dello stesso sul sito. Per tutti i dubbi, meglio una telefonata al Contact Center o rivolgersi via mail al servizio INPS risponde.

Iscriviti alla newsletter

X