Una culla Fisher-Price è stata ritirata dal mercato perché molto pericolosa

Fisher-Price ritira dal mercato la culla Rock ‘n Play. Avrebbe causato morte per soffocamento in più di trenta casi

La società produttrice di giocattoli e articoli per bambini Fisher-Price ha ritirato dal mercato una culla per neonati, Rock ‘n Play. Il motivo è che potrebbe essere pericolosa per la vita dei bambini.

Dal 2015 a oggi la culla avrebbe provocato la morte per soffocamento di almeno 32 neonati, a causa del suo movimento che può far rotolare i corpicini di lato o a pancia in giù.

Fisher-Price, che è di proprietà Mattel, ha agito dopo un richiamo della Commissione Sicurezza dei Consumatori americana.

Sono stati ritirati dal mercato quasi 5 milioni di articoli. Chiunque sia in possesso della culla Fisher-Price Rock ‘n Play è invitato a non utilizzarla e a contattare l’azienda per ottenere un rimborso. 

Fisher-Price ha dichiarato al New York Times che il ritiro volontario “è dovuto a incidenti che si sono verificati per utilizzi contrari alle istruzioni di sicurezza che accompagnano la culla.

fisher-price-rock-n-play-sleepers

culla Fisher Price 

Iscriviti alla newsletter

X