I colleghi gli regalano le loro ferie per seguire le cure della figlia

I colleghi di Jonathan Duprè, per permettergli di seguire la figlia nella lotta al tumore, hanno deciso di regalargli i loro giorni di ferie. E’ successo in Francia, dove grazie a una legge del 2014 (Legge Mathis), è possibile donare ai colleghi i propri giorni di ferie o riposo di cui non si fa uso.

Un regalo lungo 350 giorni
La piccola Naëlle, la figlia di Jonathan e Marine, ha infatti un grave tumore al fegato che nei prossimi mesi la costringerà a un duro intervento e a un ciclo di chemioterapia. Poterla seguire, dedicarsi a lei e starle vicino, implicherebbe per il padre la perdita del lavoro. Ed è così che grazie a questa “colletta” Jonathan può contare su 350 giorni di ferie continuativi, messi insieme tra tutti i suoi colleghi che, rinunciando a qualche giorno delle loro vacanze, hanno reso possibile per questo papà e questa mamma star vicino alla loro bimba, con la sicurezza che alla fine di questa brutta avventura ci sarà il lavoro ad attenderli!

 

Iscriviti alla newsletter

X