Ottobre al cinema: le novità

La storia di amicizia del piccolo Yeti e quella di un Panda dal taglio ecologista. Ecco le novità per inaugurare la stagione fredda davanti al grande schermo

Il piccolo Yeti – Una tenera storia di amicizia

A Shanghai, in cima a un altissimo palazzo, Yi, Jin e Peng, tre adolescenti amici per la pelle, si imbattono in un cucciolo di yeti. I ragazzi, incuriositi dalla strana creatura, decidono di soprannominarlo Everest, ma il loro ritrovamento nasconde delle insidie. Sulle tracce del raro abitante delle nevi ci sono una giovane zoologa, la dottoressa Zara, interessata a entrare in contatto con lo yeti per interesse scientifico, e il ricco Burnish, interessato unicamente a catturarlo. Per mettere in salvo Everest dalle grinfie di quest’ultimo, i tre ragazzini decidono di aiutarlo nelle ricerca della strada di casa e della sua famiglia. 

Il piccolo Yeti, coproduzione americana e cinese targata Dreamworks, diretto a quattro mani da Jill Culton e Todd Wilderman, arriva sugli schermi dopo una gestazione durata parecchi anni e iniziata nel 2010. Il film racconta una tenera e divertente storia di amicizia e mette in contrapposizione il mondo degli adulti, governato da interessi di vario genere e poco empatico, al mondo degli adolescenti, più sensibile e attento a chi è in difficoltà. 

Il piccolo Yeti è una pellicola d’animazione per tutti, divertente, emozionante e allegra. 

A spasso con il panda 

Mic Mic e Oscar non si sopportano, il primo è un orso un po’ scorbutico, mentre il secondo è una lepre molto allegra e sempre in cerca di guai. L’arrivo, inaspettato, di un cucciolo di panda, lasciato per sbaglio da una cicogna distratta sulla porta di casa di Mic Mic, fa cambiare le cose tra i due. Insieme decidono di partire per portare il panda alla sua famiglia, nel suo habitat naturale, le foreste di bambù del sud. 

Mic Mic, Oscar e il piccolo panda iniziano così un viaggio rocambolesco, attreverso il deserto e la grande muraglia, ricco di avventura e di colpi di scena. Sulla strada incontrano numerosi amici pronti ad aiutarli nella loro importante missione, tra questi il pellicano Duke, il lupo Janus e la tigre Amur. 

Diretto da Vasiliy Rovenskiy, A spasso con il panda è stato sceneggiato da Billy Frolick, lo stesso di Madagascar, e si vede: molte situazioni ricordano le avventure di Alex, Marty, Gloria e Melman. Animazione divertente dal taglio ecologista (come potrebbe essere diversamente con un panda come protagonista?) e pensata per tutta la famiglia. 

novità cinema ottobre

Iscriviti alla newsletter

X