Svizzera: voto ai bambini attraverso i genitori

da | 16 Apr, 2021 | Lifestyle, News

Un’iniziativa particolare arriva dalla Svizzera: concedere il voto a tutti i minorenni, attraverso i propri genitori

In Svizzera si discute sull’abbassamento del diritto di voto da 18 a 16 anni. Dal Canton Zugo, però, arriva una proposta ancora più particolare: che tutti i minorenni ottengano il diritto di voto a prescindere dalla loro età, ma che a votare per loro siano i loro genitori.

Con la crescita della popolazione anziana, il “peso elettorale” dei giovani è destinato a scendere sempre di più. Per garantire una maggiore giustizia intergenerazionale nel processo democratico, i bambini potrebbero avere diritto di voto, dando a ciascun genitore un peso dello 0,5 in più nel calcolo elettorale. Votare attraverso i genitori sensibilizzerebbe da un lato i bambini alla politica e dall’altro invoglierebbe la politica a rispondere ai bisogni di una nuova classe elettorale. 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

In vacanza sui vulcani

I vulcani sono irrequiete montagne che affascinano grandi e piccini, mete ideali per una vacanza originale

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti