Vietato vietare il centro estivo ai bambini disabili

da | 1 Lug, 2022 | Lifestyle, News

I bambini disabili non hanno sempre accesso al centro estivo. Eppure una legge sancisce il diritto a non essere discriminati 

Chi ha figli con disabilità sa che trovare un centro estivo non è facile. Questa estate, però, il Centro Antidiscriminazione LEDHA ha ricevuto il 20% in più di segnalazioni di rifiuti o di richieste di pagare un contributo aggiuntivo per usufruire di un’assistenza specializzata. Il rifiuto, tuttavia, si configura come una violazione dei diritti umani. La legge 67 del 2006 sancisce il diritto a non essere discriminato per chi vive una condizione di disabilità fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva. 

I centri estivi, sia quelli pubblici che quelli privati (comuni, parrocchie e centri sportivi) dovrebbero consentire la frequenza a tutti. Chi si trova di fronte a un rifiuto può segnalarlo al Centro Antidiscriminazione (ww.ledha.it e antidiscriminazione@ledha.it). 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista